Bakayoko entra in campo, il Milan trema. Il 'sostituto' Anguissa smentisce una bugia

Bakayoko entra in campo, il Milan trema. Il 'sostituto' Anguissa smentisce una bugia
AreaNapoli.it SPORT

Il nazionale del Camerun ha già smentito una bugia: quella che fosse simile a Bakayoko

L'ex Fulham, approdato in Campania proprio per sostituire Bakayoko, è stato autore di una prestazione di livello assoluto.

Tiemouè Bakayoko, dopo l'esperienza a Napoli, ha scelto di restare in Italia accettando la proposta del Milan.

Il centrocampista del Milan è entrato nel secondo tempo del match dei rossoneri con la Lazio (AreaNapoli.it)

Su altri giornali

Salvato nella pagina "I miei bookmark". Salvato nella pagina "I miei bookmark". Era nell’aria già da ieri sera, adesso è ufficiale: il club rossonero ha chiesto alla Procura Federale di fare chiarezza sulla condotta dei tifosi della Lazio (La Gazzetta dello Sport)

AC Milan comunica di aver deciso di presentare un esposto alla Procura Federale, affinché venga fatta chiarezza sui cori provenienti dal settore della tifoseria ospite durante Milan-Lazio#WeRespAct #WeTheFamily pic. (leggo.it)

E ho qualcosa da dire ad alcuni tifosi della Lazio e ai loro cori razzisti contro me e mio fratello Franck Kessie. Ho fiducia che il nostro club li saprà identificare" (CalcioNapoli24)

Moviola Milan Lazio, Chiffi da incubo: Bakayoko da rosso su Acerbi

Dopo aver rischiato, appena due minuti dopo, un provvedimento disciplinare peggiore del giallo ricevuto per un fallo su Acerbi, è stato costretto a uscire al 74′, a risultato acquisito. (CalcioMercato.it)

Tra Bakayoko e la tifoseria della Lazio, peraltro, le ruggini sono di vecchia data: nel 2019, insieme a Franck Kessié (peraltro il giocatore sostituito dal francese ieri), aveva infatti esibito in segno di scherno la maglia di Acerbi al termine di un Milan-Lazio molto teso e caratterizzato da un diverbio social nei giorni precedenti alla gara, che il difensore aveva provato a chiudere regalando la propria maglia (Milan News)

Moviola Milan Lazio, pesa tantissimo l’errore sul mancato rosso a Bakayoko per il fallo su Acerbi. Complice anche il VAR Mazzoleni (5 in pagella) che forse per pigrizia non richiama al VAR Chiffi per comminare la successiva espulsione. (Lazio News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr