Atalanta, Gasperini: "Abbiamo ancora la possibilità di passare"

Atalanta, Gasperini: Abbiamo ancora la possibilità di passare
Tuttosport SPORT

Nel secondo tempo siamo tornati in campo con un piglio migliore, abbiamo fatto gol con Palomino.

Il loro secondo gol è stata una casualità, da fallo laterale, mentre il terzo è stato un eurogol: complimenti a Hefti"

Fino a dieci minuti dalla fine era incanalata molto bene per noi la gara.

ara scoppiettante e ricca di colpi di scena quella tra Young Boys ed Atalanta.

Abbiamo preso gol su calcio d'angolo, ma eravamo in difficoltà, giocavamo molto all'indietro, tornando nella nostra metà campo. (Tuttosport)

Su altri giornali

Come temeva lo stesso Gasp, sicuramente il campo in sintetico non ha aiutato: «È una superficie diversa, che lascia fatiche diverse. La partita sembrava incanalata bene, abbiamo sfiorato più volte il terzo gol anche. (Bergamo Post)

L’impegno dell’Accademia Musicale Bernardo De Muro. Nel corso degli anni l’Accademia Musicale B. L’Accademia Musicale Bernardo De Muro si prepara per i festeggiamenti più attesi, quelli dei due galluresi più noti nel mondo: Bernardo De Muro e Gavino Gabriel. (Sardegna Reporter)

Duvan Zapata, attaccante dell’Atalanta, parla a Mediaset dopo il 3-3 con lo Young Boys in Champions: “Un vero peccato, ma dobbiamo ancora giocare l'ultima gara in casa. In attacco abbiamo avuto occasioni per chiuderla, alla fine siamo addirittura andati sotto e abbiamo conquistato questo pareggio” (Calciomercato.com)

Le pagelle di Young Boys-Atalanta 3-3: Muriel da brividi, Elia è scomodo

Musso, autore di un’ottima gara e incolpevole sui gol presi, salva tutto al 94’ su Lauper, la delusione per la vittoria mancata passa in secondo piano guardando la classifica: per andare agli ottavi di Champions bisogna battere il Villarreal a Bergamo, se non dovesse accadere basta che lo Young Boys non vinca a Manchester per essere sicuri del terzo posto. (Bergamo Post)

Gli uomini di Gasperini provano a chiuderla: Zapata brucia Hefti (28') sparando in curva, Pezzella calcia a scendere (34') trovando il balzo felino del portiere avversario. Di là è l'americano a fare 1-1 prendendo l'ascensore davanti al primo palo chiamatogli da Aebischer dall'angolo sinistro: traversa e legno favoriscono l'insaccata. (La Stampa)

Anche meglio nel secondo tempo, quando con il sinistro disegna una parabola che va a morire sotto il sette, da trequartista argentino. Garcia 6 - Zappacosta gli crea parecchi problemi, è costretto a rimanere basso durante tutto il primo tempo. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr