Verstappen: "Mercedes tornerà forte sui circuiti tradizionali"

Verstappen: Mercedes tornerà forte sui circuiti tradizionali
Approfondimenti:
Motorsport.com Italia SPORT

La gara di Baku poteva rappresentare uno spartiacque nella lotta per il titolo tra Max Verstappen e Lewis Hamilton.

Sul tracciato cittadino il pilota della Red Bull stava ormai pregustando una vittoria agevole quando al giro 46 ha visto le sue speranze andare in fumo a seguito dell’esplosione della posteriore sinistra sul rettilineo principale.

Come ho già detto, quando torneremo su piste tradizionali la Mercedes sarà di nuovo al vertice e la lotta sarà dura”. (Motorsport.com Italia)

La notizia riportata su altre testate

“Senna o Schumacher un errore così non lo avrebbero mai fatto”. Ma proprio per questo vedere che non si accontenta di un secondo posto e di un 18-0 gli rende onore (Ticinonline)

E proprio Nikita Mazepin ha voluto rispondere alle accuse di Hamilton, nonostante il suo palmares parli abbastanza chiaro, essendo approdato in Formula 1 senza aver vinto precedentemente un campionato. (FormulaPassion.it)

Su circuiti non cittadini come quelli di Baku e Monaco non dovremmo incontrare di nuovo questo problema” Punti che non sono arrivati invece domenica per effetto di un Valtteri Bottas disperso e dell’errore di Lewis Hamilton in occasione della ripartenza dove per errore ha colpito il tasto sul volante che regola la ripartizione della frenata. (FormulaPassion.it)

Il ritorno dei millesimi

Max Verstappen dopo la delusione per il k.o. È molto difficile analizzare una gomma dopo un incidente, perché i danni possono anche provenire dal contatto della gomma con il fondo della vettura o con la sospensione” (FormulaPassion.it)

La nuova cifra messa sul tavolo non è chiara, ma è in linea con la politica di riduzione dei costi che la F1 ha avviato Il ribattezzato Re Nero avrebbe chiesto di avere un ruolo come testimonial nell’ambito di Daimler, ma tale pratica sarebbe rimandata al prossimo anno. (OA Sport)

Hamilton 2. Hamilton 2 (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr