Erutta il vulcano sottomarino, onde anomale in Giappone e California

Ticinonline ESTERI

In California le onde non hanno superato i 45 centimetri e le spiagge sono rimaste aperte.

Quello delle ultime ore non è stato un episodio isolato: il vulcano sottomarino ha iniziato a eruttare frequentemente a dicembre

Dopo diverse ore, prime onde anomale hanno raggiunto anche le coste del Giappone e quelle della California, mentre le Hawaii sono state colpite da «piccole inondazioni».

Con il passare delle ore, onde di 1,2 metri sono arrivate anche nella remota isola meridionale di Amami Oshima, in Giappone, e di 90 cm in quella più settentrionale di Okkaido e nelle regioni sudoccidentali di Kochi e Wakayama (Ticinonline)

Ne parlano anche altri media

photo credit: ANSA. A Tonga erutta il vulcano sottomarino che causa uno tsunami - con onde molto alte - che colpisce da Tonga a Fiji e fa lanciare un'allerta in tutto il Pacifico. Tonga: l'eruzione del vulcano sottomarino. (METEO.IT)

Così la tua area personale sarà sempre più ricca di contenuti in linea con i tuoi interessi Autorizzaci a leggere i tuoi dati di navigazione per attività di analisi e profilazione. (Corriere TV)

La stessa Nuova Zelanda però, così come altri Stati insulari del Pacifico come le Figi e le Samoa Americane, hanno lanciato un allarme tsunami. Gli abitanti degli arcipelaghi sono stati esortati ad allontanarsi dalla spiagge e più in generale dalla costa. (Dire)

“ONEMI e SHOA mantengono il monitoraggio a causa di uno stato di precauzione per l’arcipelago Juan Fernández, l’Isola di Pasqua, San Félix e l’Antartide cilena“, hanno spiegato le autorità. Onemi ha ordinato l’evacuazione della costa in tredici regioni cilene per il possibile rischio di un piccolo tsunami. (MeteoWeb)

Allarme tsunami in tutto il Pacifico meridionale, con le prime onde che hanno già raggiunto il Giappone, la California e le Hawaii dopo l'eruzione di un vulcano sottomarino al largo dell'isola di Tonga che ha costretto i residenti a fuggire verso le montagne. (L'Unione Sarda.it)

Dopo l'eruzione vulcanica sottomarina a Tonga. Decine di persone hanno dovuto lasciare le loro case in Giappone dopo che è stato emanato un avviso di tsunami in seguito all’eruzione vulcanica sottomarina di sabato a Tonga. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr