Decreto sostegni: domande dal 30 Marzo

Decreto sostegni: domande dal 30 Marzo
Io Donna ECONOMIA

Come avviene l’erogazione del Decreto Sostegni. Il contributo del Decreto Sostegni arriverà direttamente sul conto corrente indicato nella richiesta.

Inoltre, sarà possibile accedere alla procedura con le credenziali Spid, Cie o Cns oppure Entrate dell’Agenzia.

Come richiedere il Decreto Sostegni. La procedura per richiedere il Decreto Sostegni è semplice.

Questo contributo spetta anche agli enti non commerciali, compresi gli enti del terzo settore e gli enti religiosi civilmente riconosciuti, in relazione allo svolgimento di attività commerciali

Il secondo è che l’ammontare medio mensile di fatturato e corrispettivi del 2020 sia inferiore almeno del 30% rispetto a quello del 2019. (Io Donna)

Se ne è parlato anche su altre testate

(LaPresse) – Prorogato il credito d’imposta per l’affito di locali commerciali, industriali o destinati all’attività artigianali. E’ quanto prevede la bozza ancora provvisoria del decreto Sostegni bis. (LaPresse)

In questo contesto, il Distretto ha pensato di mettere a disposizione risorse specifiche per le imprese, con la consapevolezza che questi aiuti possano sostenere la ripresa economica. Per le imprese nei Comuni di Bonate Sopra, Bonate Sotto e Presezzo. (http://www.larassegna.it)

(LaPresse) – Per il potenziamento della Sanità Militare e per la realizzazione di un reparto destinato all’infialamento e al confezionamento (fill and pack) di anticorpi monoclonali e vaccini specifici, nonché alla ricerca e sviluppo e conseguente produzione di autoiniettori per le esigenze CBRNe (ossia protezione da eventi chimici, biologici, radiologici, nucleari ed esplosivi), nello Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze, vengono stanziati quasi 80 milioni di euro. (LaPresse)

Decreto Sostegni, i tempi non convincono: tre mesi per i soldi

Il Provvedimento firmato dal Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, definisce le regole per richiedere e ottenere il nuovo contributo a fondo perduto a favore delle imprese e delle partite Iva colpite dalle conseguenze economiche dell’emergenza epidemiologica “Covid-19”. (Gazzetta del Sud)

E’ quanto prevede una bozza ancora provvisoria del decreto sostegni bis Roma, 3 mag. (LaPresse)

Un’attesa che, a un anno dall’inizio dalla pandemia, non può comunque non colpire e non far riflettere. Ed ecco che l’esecutivo ha provato a porvi rimedio con il tanto discusso e chiacchierato Decreto Sostegno. (ContoCorrenteOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr