Atalanta, Gasperini: "Di Bello? Direzione di gara pesantissima" - Sportmediaset

Atalanta, Gasperini: Di Bello? Direzione di gara pesantissima - Sportmediaset
Sport Mediaset SPORT

Nonostante la vittoria per 4-2, nel dopo-partita di Atalanta-Napoli il tecnico della Dea, Gian Piero Gasperini, appare agitato mentre commenta la partita dai microfoni di Sky Sport.

Il tecnico dell'Atalanta: "Vincere questa partita è una grande spinta". "Vincere una partita in questo modo, resa molto complicata e oltre le nostre possibilità, èuna grande spinta per mercoledì.

Ma e' stata pesante per il valore dell'avversario o per la direzione di gara di Di Bello?

"La direzione di gara e' stata pesantissima - risponde -

Questo tipo di partite di cartello sono molto difficili, e' stata davvero una gara pesante". (Sport Mediaset)

La notizia riportata su altri giornali

Victor Osimhen, in seguito all'infortunio con trauma cranico subìto nei minuti finali di Atalanta-Napoli, "si è sottoposto in queste ore ad alcuni esami che hanno dato esito negativo. Victor Osimhen si trova in ospedale, rimarrà fino a domani sotto l'osservazione clinica del Responsabile Sanitario azzurro Raffaele Canonico. (AreaNapoli.it)

La società intanto ha deciso di far partire il silenzio stampa da questa sera. Gattuso ancora una volta è finito al centro delle critiche con i tifosi scatenati sui social contro di lui. (CalcioMercato.it)

La società azzurra ha imposto ai tesserati il silenzio stampa. Il Napoli è una delle poche società ad avere abolito la conferenza stampa del prepartita anche prima che scoppiasse l'emergenza sanitaria (AreaNapoli.it)

6 gol nel secondo tempo in Atalanta-Napoli, 4 della Dea. Paura per Osimhen

Se Politano è uno dei due a salvarsi, bisogna porsi non una ma mille domande. Atalanta-Napoli, le pagelle di Fabrizio d’Esposito e Ilaria Puglia. Menomale che il Napule si rimette a fare il catenaccio senza tirare mai in porta o quasi. (IlNapolista)

Subito soccorso dallo staff medico del club azzurro, l'ex centravanti del Lille era stato caricato in ambulanza, dove aveva ripreso coscienza, e trasferito all'ospedale Papa Giovanni XXIII. Grande paura tra i giocatori in campo, fa sapere La Gazzetta dello Sport (anche i nerazzurri dell'Atalanta parevano molto turbati per l'accaduto, n. (AreaNapoli.it)

Al 58’ il Napoli pareggia: Politano, che sembrava dover uscire per infortunio, da sinistra mette in area per Zielinski che al volo di destro fulmina Gollini. Al 43’ anche la Dea va vicina al vantaggio con Zapata che servito da Pessina non controlla solo davanti alla porta. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr