Crisi energetica + crisi chip: il mondo tecnologico rallenta ed Apple taglia iPhone

Crisi energetica + crisi chip: il mondo tecnologico rallenta ed Apple taglia iPhone
iLoveTrading SCIENZA E TECNOLOGIA

Due crisi che si sommano. Il nostro mondo sta diventando sempre più tecnologico ed una strozzatura sul fronte dei chip ha conseguenze sistemiche fortissime

La crisi energetica costringe le aziende a produrre a prezzi più elevati, ma con margini più bassi.

La crisi energetica abbassa il potere d’acquisto delle famiglie e blocca la capacità di produrre delle aziende ma soprattutto ha un andamento attualmente imprevedibile dato che gas e petrolio aumentano di giorno in giorno. (iLoveTrading)

Se ne è parlato anche su altre testate

Questi sono realizzati da Texas Instruments le quali hanno informato Apple di avere difficoltà nel soddisfare gli ordinativi Prima di tutto perché i tempi di attesa per alcune varianti sono già consistenti, ma soprattutto perché Apple, grazie ai suoi ottimi rapporti con i fornitori, finora era riuscita a cavarsela. (MobileWorld)

Milano, 13 ott. (LaPresse) - . (LaPresse)

Allo stesso tempo, la società ha tagliato i prezzi per i modelli precedenti come iPhone 11 e 12 e ha anche interrotto la produzione di iPhone XR e iPhone SE da 256 GB Il corpo stesso sarà lo stesso di iPhone 8, così come il design generale. (Telefonino.net)

Carenza di chip: quote di Apple inferiori: Apple potrebbe ridurre la consegna di iPhone - avvisi da altri app store | newsletter

Milano, 13 ott. (LaPresse)

POTREBBE INTERESSARTI –> iPhone 13 edizione speciale oro: ecco quanto costa il super lusso nella tecnologia. Il picco dell’interesse nei confronti dei nuovi iPhone 13 si è registrato nei dieci giorni successivi alla presentazione del 14 settembre 2021. (Computer Magazine)

Sui dispositivi Android (l’Alphabet C (ex Google)), c’è una commissione simile a quella di Google per le vendite tramite il Play Store del gruppo, ma sono consentiti anche altri app store sulla piattaforma. (Toscana Calcio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr