Gemelli siamesi separati con successo grazie alla realtà virtuale

Adnkronos ESTERI

I gemelli sono attualmente in buona salute, e dovranno sottoporsi a sei mesi di riabilitazione

Due gemelli nati in Brasile con le teste unite tra loro sono stati separati con successo dai chirurghi grazie all’uso della realtà virtuale.

Bernardo e Arthur Lima, di tre anni, sono stati sottoposti alla complicata operazione a Rio de Janeiro, seguendo le direttive dal Great Ormond Street Hospital di Londra (Adnkronos)

Ne parlano anche altre fonti

Separare i loro corpicini era quasi un’impresa impossibile, e sono stati necessari oltre due anni e mezzo di cure, sette operazioni e quasi 100 medici per riuscirci. Bernardo e Arthur Lima hanno quasi 4 anni, e sono nati con le teste attaccate. (News – Roba da Donne)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr