Kubica e Raikkonen, Alfa sull’usato sicuro Il Biscione parte con la power unit Ferrari

Kubica e Raikkonen, Alfa sull’usato sicuro Il Biscione parte con la power unit Ferrari
Per saperne di più:
Quotidiano.net SPORT

di Leo Turrini Venerdì la Ferrari presenta on line la nuova squadra, il team che sarà al servizio di Carletto Leclerc e di Carlitos Sainz.

Sull’Alfa Romeo sarà installata la nuova versione della power unit Ferrari, che dovrebbe garantire più cavalli rispetto all’imbarazzante 2020

Non sono previste. di Leo Turrini. Venerdì la Ferrari presenta on line la nuova squadra, il team che sarà al servizio di Carletto Leclerc e di Carlitos Sainz. (Quotidiano.net)

Se ne è parlato anche su altri media

A voler ben guardare, l'unica macromodifica - al netto della colorazione invertita rispetto alla C39 - è il muso più "a papera" della C41, ma che non stupisce per ricercatezza o per estremizzazione dei concetti Verissimo, con le limitazioni regolamentari sarebbe stato impossibile andare a modificare radicalmente il progetto della vettura 2020, ma come abbiamo potuto vedere con McLaren e AlphaTauri il margine di manovra non è esiguo. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Le dichiarazioni dei protagonisti. Alla presentazione non sono mancati i tre piloti del team, Giovinazzi, Raikkonen e Kubica che hanno apprezzato le qualità estetiche e dinamiche della nuova Alfa Romeo Racing C41. (ClubAlfa.it)

La partnership tra Alfa Romeo e il Gruppo Sauber non si limita tuttavia all’ambito sportivo: la collaborazione, sia tecnica che commerciale, consente di trasferire le competenze di Sauber Engineering alla produzione di vetture stradali Alfa Romeo. (MitoAlfaRomeo.Com Notizie)

F1. Alfa Romeo, Kimi Raikkonen e il suo 2021, «una stagione come le altre»

Speroni che tintinnano ad ogni passo. Sguardi fissi sull’avversario, tipici di chi si è già trovato in quella situazione (Motorsport.com Svizzera)

Tra le novità, muso più stretto e motore Ferrari. Presentata la nuova Alfa Romeo Racing che correrà il Mondiale 2021 di Formula 1. L’altra novità importante sarà il motore Ferrari, rifatto dopo le deludenti prestazioni nello scorso campionato. (La Stampa)

La scelta di Varsavia non è stata casuale: per Alfa Romeo era importante per vari motivi. Fatta questa premessa, vedere la nuova Alfa Romeo F.1, siglata C41, coi colori rosso e bianco (guarda caso anche questi i colori della bandiera polacca) fa capire come i legami ci siano e siano anche molto forti al di là della mera presenza in F. (Automoto.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr