OTO-Melara e Wass, Sottosegretario Pucciarelli: massima attenzione a scelte su aziende strategiche per non ridurle a mere manovre di mercato. – Brindisi Libera

brindisilibera.it ECONOMIA

Da qui si deve partire, mettendo in campo le nostre migliori energie per fare gli interessi nazionali e non altri, estranei a quelli domestici.

Su OTO-Melara e Wass gravano decisioni importanti, che dovrebbero partire dall’analisi del concetto di Italianità, di strategicità e di quello che rappresentano per il sistema Difesa nazionale.

Parliamo di scelte che avranno un forte impatto sul prossimo futuro in ambito europeo. (brindisilibera.it)

Su altri media

Da qui si deve partire, mettendo in campo le nostre migliori energie per fare gli interessi nazionali e non altri, estranei a quelli domestici. (Città della Spezia)

Abbiamo bisogno di sapere il futuro della BU Automation su cui abbiamo già dichiarato le nostre perplessità in merito alla dichiarata volontà di una eventuale cessione. Per il sindacato non saranno accettate ulteriori cessioni di altri settori o razionalizzazioni degli attuali siti presenti all’interno delle divisioni di Leonardo. (Gazzetta della Spezia e Provincia)

di Leonardo, Alessandro Profumo: ogni scelta verrà fatta valutando la "sostenibilità a lungo termine", la "componente strategica" dell'operazione. di Edoardo Cozza. Per l'amministratore delegato di Leonardo, intervenuto oggi a Genova non verranno fatte scelte in modo aprioristico in base alla nazionalità dell'offerente". (Telenord)

Da qui si deve partire, mettendo in campo le nostre migliori energie per fare gli interessi nazionali e non altri, estranei a quelli domestici. Parliamo di scelte che avranno un forte impatto sul prossimo futuro in ambito europeo. (Emilia Romagna News 24)

La rimozione delle due unità fa parte della più ampia strategia di Leonardo, che punta a concentrarsi sull’elettronica per i business di elicotteri, aerei e difesa. L’amministratore delegato di Leonardo, Alessandro Profumo, appare su uno schermo il 30 gennaio 2018 presso la sede di Vergiat, vicino a Milano, in Italia. (Generazione Scuola)

"Le dichiarazioni dell'ad di Leonardo, Alessandro Profumo, circa la vendita di Oto Melara e Wass a chi fara' l'offerta migliore indipendentemente dalla nazionalita' dell'acquirente, ci lasciano a dir poco perplessi" Valuteremo le opzioni su tavolo e sceglieremo la migliore delle opzioni'. (L'Inchiesta Quotidiano OnLine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr