Virtus, il primo colpo è di Teodosic

Virtus, il primo colpo è di Teodosic
Corriere della Sera SPORT

Se guardiamo al futuro la Virtus è una realtà indiscutibile: abbiamo dei compiti da svolgere, sia noi sia il club, perché tutto proceda”.

La volatona dell’ultimo quarto la inizia in testa Kazan, debordante atleticamente: i canestri di Brown e Hunter valgono il +3 Unics, la Virtus si divora liberi (nove, alla fine) ma Teodosic la tiene a contatto.

Piano perfetto perché Milos dopo trenta secondi a rifiatare infila anche il 74-68 e – dopo cinque punti in fila di Smith – la tripla del 78-72. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altre testate

Segafredo Virtus Bologna – Unics Kazan 80-76:il tabellino. (23-19, 21-17, 12-20, 24-20). Virtus Bologna: Pajola 9, Teodosic 27, Weems 2, Ricci 9, Tessitori 7, Alibegovic, Abass, Gamble 4, Markovic 2, Adams, Belinelli 12, Hunter 8. (TIMgate)

Sono le due squadre probabilmente più forti dell'Eurocup e il livello si è visto in campo. Ospite di Pomeriggio in Rossoblù su Radio Nettuno Bologna 1, Luca Aquino ha analizzato la vittoria in gara1 della Virtus in semifinale di Eurocup contro Kazan . (Tuttobolognaweb)

Bianconeri vincenti in gara 1 e ad una vittoria dalla finale di Filippo Monetti. Redazione TuttoBolognaWeb. La Virtus c'è e conquista gara 1 delle semifinali di Eurocup. Kazan: Brown 13; Antipov NE; Canaan 9; Zhbanov; Klimenko; Uzinskii; Smith 22; Morgan 11; Holland 13; Theodore 2 (Tuttobolognaweb)

Eurocup, la Virtus Bologna vince gara 1 della semifinale: Unics Kazan ko 80-76

Teodosic ha giocato una grande partita, ma anche Pajola è sembrato un veterano per come ha giocato La Segafredo sarà attesa venerdì dal ritorno in Russia:. "In semifinale rimangono le squadre più forti, quindi era chiaro che non fosse una passeggiata per la Virtus. (Tuttobolognaweb)

La Segafredo Arena sarà la casa dei bianconeri per i prossimi tre anni. Inoltre, a inizio 2022 potrebbero iniziare i lavori per il nuovo palasport, che potrebbe essere pronto nel 2024. (Tuttobolognaweb)

Ma non è ancora tempo di festeggiare: subito in palestra oggi per mettere a punto le contromosse per cercare tre 48 ore di mettere fuori dai giochi una squadra zeppa di americani che, come la Virtus, ha investito molto su questa competizione. (Sky Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr