VERIFICHE DEI CARABINIERI NAS SU 1.297 AMBULANZE: 9 VEICOLI SEQUESTRATI E 160 IRREGOLARI

VERIFICHE DEI CARABINIERI NAS SU 1.297 AMBULANZE: 9 VEICOLI SEQUESTRATI E 160 IRREGOLARI
Certa stampa INTERNO

Per 21 veicoli è scattata la segnalazione alle Autorità amministrative e sanitarie per carenze nei requisiti minimi necessari per il funzionamento del servizio.

I veicoli controllati, riconducibili sia alle ASL, che alle varie associazioni locali, erano impegnati, oltre che nella rete dell’emergenza urgenza, anche in quella del trasporto infermi.

ell’ambito della strategia realizzata dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute nel settore della sicurezza sanitaria durante l’attuale periodo di emergenza pandemica, si annoverano i controlli dei veicoli impiegati nel trasporto e soccorso sanitario, con la verifica degli standard di sicurezza ed igiene delle autoambulanze. (Certa stampa)

Se ne è parlato anche su altre testate

Una quota delle contestazioni hanno riguardato soccorritori che non avevano partecipato a corsi basici di primo intervento, infermieri senza abilitazione e un certo numero di soccorritori senza vaccinazione anti Covid. (emergency-live.com)

Un decreto del Commissario ad Acta del 2019 prevede che i mezzi di soccorso della Regione Molise debbano essere accreditati presso la Regione, in modo che rispondano a specifici requisiti. Otto ambulanze e 13 postazioni del 118 sono state segnalate dai Nas in Molise. (Molise Network)

Su 32 ambulanze controllate, 8 sono risultate non autorizzate e difettano dei requisiti minimi di sicurezza. Sono stati individuati 160 mezzi non conformi alle normative e sono state contestate 52 violazioni penali e 113 amministrative in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro. (Primonumero)

Ambulanze. Controlli dei Nas in tutta Italia: irregolarità nel 12% di quelle ispezionate

Per lo stesso motivo sono stati anche ritirati 464 dispositivi medici (ago-cannule, maschere per anestesia e per ossigeno, sondini e deflussori), altrettanto importanti per un immediato primo soccorso o trattamento sul mezzo di pazienti bisognosi In tutto sono stati individuati 160 mezzi non conformi alle normative. (Il Fatto Quotidiano)

In casi addirittura più gravi alcuni mezzi sono risultati privi di autorizzazioni e requisiti per svolgere adeguatamente il trasporto di malati. Il Nas di Campobasso ha controllato 20 postazioni del 118 e 32 ambulanze; al termine dei controlli sono state segnalate 8 ambulanze “non autorizzate e in parte mancanti di requisiti minimi” e 13 postazioni del 118 per “carenze organizzative e strutturali”. (Il Quotidiano del Molse)

I dispositivi, del valore complessivo di circa 2.500 euro, erano detenuti in parte all’interno delle ambulanze e in parte nel magazzino scorte Il medesimo NAS, presso un’associazione di soccorso ubicata in Alcamo (TP), ha proceduto al sequestro penale di 9 bombole di ossigeno medicinale scadute di validità rinvenute a bordo di 3 diverse ambulanze. (Quotidiano Sanità)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr