F.1, GP Gran Bretagna - Hamilton re d'Inghilterra, Leclerc secondo - Quattroruote.it

F.1, GP Gran Bretagna - Hamilton re d'Inghilterra, Leclerc secondo - Quattroruote.it
Altri dettagli:
Quattroruote SPORT

Nel Mondiale Costruttori, la Red Bull Racing resta davanti ma con soli 4 punti di vantaggio sulla Mercedes.

Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Gran Bretagna, decima prova del Mondiale di Formula 1 2021.

Guarda i risultati completi del GP di Gran Bretagna a Silverstone

Il monegasco era riuscito a prendere la testa della corsa proprio al primo giro, approfittando del contatto tra Hamilton e Verstappen (Quattroruote)

Su altri media

Vedere le celebrazioni dopo la gara, mentre ero ancora in ospedale, è stato irrispettoso e antisportivo, ma andiamo avanti" Max non ci sta, e si sfoga sui social: “Prima di tutto: sono contento di stare bene. (Tuttosport)

18 Luglio 2021. Max Verstappen va all’attacco di Lewis Hamilton. Prima lo scontro in pista, poi lo scontro dialettico. La penalità data non ci aiuta in alcun modo e non rende giustizia all’azione pericolosa che Lewis ha fatto in pista. (Sportal)

Christian Horner, team principal Red Bull, non ci sta e ha attaccato il campione iridato: "Ha mandato un concorrente in ospedale. l team principal Horner non le manda a dire al pilota britannico, responsabile del brutto incidente di Verstappen (Sport Mediaset)

F1, perché l'inerzia del Mondiale è girata a favore di Lewis Hamilton

Con la vittoria nel GP di Gran Bretagna, ma soprattuto grazie a un Hamilton spettacolare, gasatissimo dalla gara di casa, la classifica piloti del Mondiale di Formula 1 2021 inizia a scuotersi. Ecco la classifica piloti aggiornata: (Autosprint.it)

Il pilota inglese, al secondo posto della griglia di partenza dopo Verstappen, parte meglio dell'olandese e tenta immediatamente di superarlo Immediato il sostegno ad Hamilton della Mercedes, che ha diramato un comunicato: “Formula 1, Fia e Mercedes condannano con la massima fermezza questo comportamento. (Sport Fanpage)

Dopo la Sprint Race di sabato, il sette volte campione iridato della Mercedes aveva anche toccato un massimo svantaggio di 33 punti dalla vetta di un campionato che sembrava sempre più indirizzato nei binari della Red Bull e di Verstappen, in stato di grazia. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr