Euro 2021, anche Bilbao verso il forfait: conflitto in Spagna

Euro 2021, anche Bilbao verso il forfait: conflitto in Spagna
Calciopolis SPORT

Anche Bilbao, dunque, potrebbe dire addio a Euro 2021

Dopo la defezione di Dublino e quella più che probabile di Roma, potrebbe arrivare quasi certamente anche quella di Bilbao.

Anche Bilbao va vero l’esclusione da città ospitante di Euro 2021.

🔗 https://t.co/MaIxYmANrg pic.twitter.com/9NbdhsmdJq — RFEF (@rfef) April 7, 2021. La più che probabile defezione da parte di Bilbao come città ospitante di Euro 2021, non è solo un conflitto tra due parti, nella fattispecie federcalcio spagnola e governo dei Paesi Baschi. (Calciopolis)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Per questo motivo ha annunciato che prorogherà fino al 28 aprile il termine per presentare un piano che preveda la presenza d pubblico negli stadi. E ieri la Federcalcio spagnola (RFEF) ha rilasciato un comunicato in cui ritiene "impraticabile che ci siano spettatori a Bilbao a causa delle restrizioni sanitarie stabilite dal governo basco" (Milan News)

«Non è possibile» ad oggi confermare che gli incontri degli Europei di calcio previsti in Italia si svolgeranno con la presenza del pubblico. (LAROMA24)

Un massimo di 22.500 tifosi a Wembley per ogni gara della Nazionale inglese: sono questi i numeri che la FA ha garantito alla UEFA in occasione di EURO 2020, secondo quanto riportato dal Times. Per Wembley si farà comunque un’eccezione, dal momento che il numero è più del doppio di quanto permesso dalla roadmap disegnata dal governo. (Calcio e Finanza)

Comitato scientifico: no al pubblico negli stadi agli Europei. Almeno per ora | Udinese Blog

Tali obiettivi sono ritenuti irraggiungibili dalla RFEF in tempo per il 14 giugno, data in cui la Spagna dovrebbe debuttare a Bilbao contro la Svezia. In ogni caso, la RFEF ha dichiarato che appoggerà l’iniziativa del governo basco “solo nel caso in cui le stesse condizioni verranno richieste in altre città“ (Calcio e Finanza)

L'Uefa ha infatti imposto come condizione necessaria la presenza di una percentuale di spettatori, chiedendo una conferma alla FIGC entro il 7 aprile Si complica dunque la situazione con Roma che a questo punto potrebbe anche perdere la chance di ospitare le quattro gare degli Europei 2020 assegnatele in precedenza. (Sport Fanpage)

"Non è possibile", ad oggi, confermare che gli incontri degli Europei di calcio previsti in Italia tra giugno e luglio si svolgeranno con la presenza del pubblico. Sottolineando però la "disponibilità" a rivedere la questione nelle prossime settimane "alla luce dell'evoluzione del quadro epidemiologico e dell'andamento della campagna di vaccinazione in corso in Italia". (Udinese Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr