La crisi dei microchip, Apple taglierà produzione di Iphone

La crisi dei microchip, Apple taglierà produzione di Iphone
Rai News SCIENZA E TECNOLOGIA

La crisi dei microchip, Apple taglierà produzione di Iphone l gigante dell'elettronica aveva previsto di fare 90 milioni di iPhone entro la fine dell'anno, ma dovrà 'accontentarsi' di 80 milioni. Condividi. Apple non raggiungerà i suoi obiettivi di produzione per il suo nuovo iPhone prima delle vacanze a causa di una carenza globale di chip per computer.

"La domanda è stata forte in tutto il mondo, soprattutto in Cina e negli Stati Uniti" ha commentato l'analista di Wedbush Dan Ives. (Rai News)

Su altri giornali

C'è dunque una doppia strozzatura che per gli esperti si normalizzerà soltanto a partire dal prossimo anno. In questo momento, poi, le carenze sono anche a monte, nelle industrie che creano i macchinari per la manifattura dei microchip. (AGI - Agenzia Italia)

Sul sito Apple nel momento in cui scriviamo la consegna è prevista tra il 12 e il 19 novembre Il problema della carenza mondiale di microchip e semiconduttori sta costringendo varie aziende in tutto il mondo a ridurre la produzione. (macitynet.it)

Grazie ad uno sconto su eBay è possibile acquistare iPhone 13 mini nella variante Blu da 128GB a soli 809,90 euro A spingere i nuovi iPhone ci pensa il chip A15 Bionic con supporto alle reti 5G. (Punto Informatico)

Apple pronta a tagliare la produzione di iPhone per la crisi dei chip

Una delle novità introdotte da Apple con i nuovi iPhone 13 riguarda la macrofotografia, che permette di effettuare degli scatti davvero ravvicinati sfruttando la lente ultra-grandangolare. Se vuoi scoprire tutte le altre novità introdotte da Apple puoi dare un’occhiata alla nostra recensione di iPhone 13 e 13 mini. (iPhone Italia)

Ottenendo l'accesso ai controlli e agli strumenti, Apple CarPlay diventerebbe un'interfaccia che abbraccia quasi l’intera auto. Ma le case potrebbe non essere tutte d’accordo. Emiliano Ragoni @EmilianoRagoni. (La Gazzetta dello Sport)

Il cambio di rotta è imputabile alla carenza di chip che continua a preoccupare il mondo del tech e altri settori. La carenza di chip e i problemi con i fornitori. Apple è una delle aziende che compra i volumi maggiori di chip su scala mondiale, dettando il ritmo della supply chain. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr