Perché l'intelligenza artificiale può far dimenticare chi siamo

Avvenire ECONOMIA

Sì, perché l’intelligenza artificiale non esiste.

Oggi si potrebbe discutere con lui se non sia il caso di applicare tutto il suo sistema non tanto all’Onnipotente classico, quanto piuttosto all’onnipotente della condizione digitale, l’Intelligenza Artificiale.

L’intelligenza artificiale non esiste, o forse esiste troppo e dove non dovrebbe.

Con l’intelligenza artificiale, sempre più antropomorfa, sempre più capace di imitare l’intelligenza autentica, sempre più consistente nell’interpellarci su cosa davvero possiamo o non possiamo considerare intelligenza, sta avvenendo qualche cosa di differente

Usiamo l’intelligenza artificiale il più possibile e nei domini che più riteniamo utili e vantaggiosi. (Avvenire)

Su altri media

La foto di lei con la mascherina rosa: “Oggi c’è chi parte, chi torna, chi va al lavoro. Con l’hashtag #stepbystep racconta su Instagram “passo dopo passo”, con foto e riflessioni, la malattia: carcinoma infiltrante maligno al seno. (Il Mattino di Padova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr