Il green pass ottenuto in Spagna vale anche in Italia? Come si chiama in spagnolo? Un po' di informazioni

Il green pass ottenuto in Spagna vale anche in Italia? Come si chiama in spagnolo? Un po' di informazioni
El Itagnol INTERNO

Attenzione però alle differenze che ci sono in Italia tra green pass normale e green pass rafforzato, ottenuto cioè con la vaccinazione.

Il green pass dovrà quindi certificare di esser stati vaccinati.

Green pass realizzato in Spagna: vale anche in Italia. Il green pass rilasciato in Spagna (così come in altri paesi UE) è valido quindi in Italia.

Per chi ha ottenuto il certificato verde europeo all’estero sorge la domanda: sarà valido anche in Italia?

In Spagna il green pass viene usato meno che in Italia, solo in alcune regioni e soltanto per accedere ai luoghi del divertimento e dello svago (bar, ristoranti, cinema)

(El Itagnol)

Su altre fonti

Pubblicità Pubblicità. Per entrare in banca o in un ufficio postale dall’1 febbraio si dovrà presentare la certificazione. Chi percepisce il sussidio dovrà infatti obbligatoriamente frequentare i centri per l’impiego; ma per entrare negli uffici dovrà presentare almeno il Green pass light (che si ottiene con il tampone). (la VOCE del TRENTINO)

Inoltre il green pass per entrare in banca o in un ufficio postale. A rischio 100mila beneficiari del Rdc. Se andiamo a vedere i numeri nel dettaglio, i percettori di Rdc senza super green pass sono meno del 10%. (Il Primato Nazionale)

L'ultima legge di bilancio, nella revisione del Reddito di cittadinanza, prevede infatti l'obbligo di frequentazione dei centri per l'impiego per i percettori del reddito con l'immediata sospensione del sussidio in caso contrario. (TraniViva)

Reddito di cittadinanza, dall'1 febbraio chi è senza Green pass perde il sussidio. In 100mila rischiano l'assegno - COSENZA 2.0

A rischio 100mila. 13.01.2022, Sputnik Italia. 2022-01-13T11:35+0100. 2022-01-13T11:35+0100. 2022-01-13T11:53+0100. italia. /html/head/meta[@name='og:title']/@content /html/head/meta[@name='og:description']/@content. (Sputnik Italia)

Proprio in conseguenza di questa combinazione, quindi, i percettori del reddito di cittadinanza senza il green pass light (che comunque si ottiene con il tampone) non potranno accedere ai centri per l’impiego per interviste e percorsi formativi e perderanno così l’assegno. (Gazzetta del Sud)

Chi percepisce il sussidio dovrà infatti obbligatoriamente frequentare i centri per l’impiego; ma per entrare negli uffici dovrà presentare almeno il Green pass light.”. Fonte e articolo completo: Tgcom24. (Cosenza 2.0)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr