Bari, i mandorli bloccano la Tav

Italia Oggi INTERNO

Rfi stava per aprire i cantieri, ma a causa della presenza di mandorli (e carrubi) da difendere, secondo gli ambientalisti, si è fermato il progetto dell'alta velocità Napoli-Bari, uno dei primi progetti ferroviari ad essere stato inserito nel Pnrr con un investimento previsto di almeno 1,4 miliardi di euro (406 milioni per il nodo di Bari). Il Tar della Puglia ha accolto il ricorso proposto da comitati ambientalisti e piccoli proprietari di terreni. (Italia Oggi)

Su altre testate

Matteo Salvini, impegnato in un intervento al Forum di Coldiretti, ha affermato che “in Sardegna la ricostruzione di un ponte è stoppata per la presenza di trote e rane in uno stagno”. (Cagliaripad.it)

Il ministro delle Infrastrutture: "Io li adoro ma bisogna trovare il modo di far convivere la tutela dell'ambiente con la presenza umana" (Adnkronos)

Matteo Salvini, impegnato in un intervento al Forum di Coldiretti, ha affermato che “in Sardegna la ricostruzione di un ponte è stoppata per la presenza di trote e rane in uno stagno”. (Cagliaripad.it)

Così il vice premier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, in occasione dell’assemblea di Coldiretti. (StatoQuotidiano.it)

L'archiviazione tecnica o l'accesso sono strettamente necessari al fine legittimo di consentire l'uso di un servizio specifico esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente, o al solo scopo di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica. (Quotidiano di Ragusa)

"Per decisione del Tar un campo di Carrubi e mandorli sta bloccando la realizzazione dell'Alta velocità a Bari. Mentre in Sardegna la ricostruzione di un ponte è stoppata per la presenza di trote e rane in uno stagno. (Casteddu Online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr