Il trucco per proteggersi da chi ti spia su WhatsApp

Il trucco per proteggersi da chi ti spia su WhatsApp
esquire.com SCIENZA E TECNOLOGIA

You may be able to find more information about this and similar content at piano.io

Chesnot Getty Images. Purtroppo spiare a distanza alla nostra insaputa è possibile e per questo motivo bisogna stare molto attenti.

Oggi l'attenzione alla propria privacy digitale è un tema centrale sul web e ovviamente sulla piattaforma di messaggistica più popolare al mondo: WhatsApp.

Quello che però è importante sapere è che chi spia le nostre chat deve aver avuto accesso almeno una volta al nostro telefono (che sia su WhatsApp Web o che sia tramite Cloud). (esquire.com)

Ne parlano anche altre testate

Proprio per la complessità della nuova funzione, gli sviluppatori hanno deciso di lanciare la novità solamente sulla Beta relativa ai device iOS WhatsApp, a breve i messaggi vocali si trasformeranno in testo: come fare. (Inews24)

Ci sono di certo progetti in merito all'advertising, che rappresenta il modello di business principale per Facebook. Le ricerca dei business all'interno di WhatsApp. Un'ennesima testimonianza di come Facebook stia cercando di rendere la piattaforma sempre più uno strumento per l'e-commerce, dopo l'introduzione del pulsante Shopping e l'integrazione dei pagamenti in-app. (Punto Informatico)

Posted by Mark Zuckerberg on Wednesday, September 15, 2021. WhatsApp, oltre alle Pagine Gialle in arrivo la pubblicità? La funzionalità in stile Pagine Gialle, ma in app, è in fase di test in Brasile. (Webnews.it)

WhatsApp stupisce tutti ancora una volta: ora lo puoi usare senza il cellulare

• Quando raggiungi il fondo di un canale, scorri verso l’alto per andare al successivo canale non letto. • Scopri quando il tuo partner di chat sta cercando degli sticker – verrà mostrato lo stato “sta scegliendo uno sticker” (Tecnoandroid)

L'invio e la ricezione del file compresso 7Zip e crittografato AES-256 può essere agevolmente gestito con le versioni web di WhatsApp, Telegram e soci. Come inviare documenti riservati e tutelare davvero la propria privacy su WhatsApp, Telegram e sugli altri client di messaggistica con la OpenPGP. (IlSoftware.it)

Attivando l’apposita funzione beta per iOS e Android si possono collegare fino a 4 dispositivi senza che il telefono sia connesso a internet. Sulla nuova pagina appariranno delle informazioni e il pulsante usa la versione beta dovrà essere toccato. (Computer Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr