I parlamentari scrivono a Draghi: "Destinate un miliardo e mezzo allo sport"

I parlamentari scrivono a Draghi: Destinate un miliardo e mezzo allo sport
La Gazzetta dello Sport INTERNO

Lo sport ha una responsabilità sociale nei confronti delle giovani generazioni, è la terza agenzia educativa dopo famiglia e scuola, e ha una responsabilità collettiva nei confronti delle nostre comunità.

Per natura, lo sport è di tutti e per tutti, non ha bandiere politiche.

Chiediamo un sostegno vero e concreto per il sistema sportivo italiano, per intercettare in maniera puntuale i bisogni delle diverse realtà che appartengono all’universo dello sport

Sono migliaia i volontari che quotidianamente si impegnano nelle società sportive dilettantistiche, un patrimonio inestimabile per il nostro Paese. (La Gazzetta dello Sport)

Ne parlano anche altre testate

El País, 27 aprile: “El prestigio del líder como garantía ante la Ue” (“Il prestigio del leader come garanzia davanti all’Europa”). Mario Draghi, l’uomo che ha salvato l’euro, inventato il quantitative easing e resuscitato le economie di mezza Europa. (L'HuffPost)

Nella versione finale del Piano c’è, tuttavia, molta enfasi sulle politiche attive del lavoro e sulle possibili riforme degli ammortizzatori sociali (p. 79-80) Di ConiareRivolta.org. Dopo una lunga attesa, la nuova versione del Piano di Ripresa e Resilienza (PNRR) firmata dal premier Draghi è finalmente tra noi. (Come Don Chisciotte)

Draghi, un doppio discorso per una pioggia di 248 miliardi di fondi

Si vanta di aver lavorato, tra gli altri, per Indro Montanelli alla Voce e per Albino Longhi all'Arena di Verona. Infine, tornando al grande rilancio del Mezzogiorno: ecco interventi su economia circolare, transizione ecologica, mobilità sostenibile e tutela del territorio e risorse idriche per 23 miliardi. (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr