Condannato a morte lo "squartatore di Hollywood". Tra le vittime, un flirt di Ashton Kutcher

Condannato a morte lo squartatore di Hollywood. Tra le vittime, un flirt di Ashton Kutcher
L'HuffPost CULTURA E SPETTACOLO

“Ovunque andasse (Michael) Gargiulo, seminava morte e distruzione”, ha tuonato il giudice a Los Angeles.

Tra le sue vittime Ashley Ellerin, ritrovata nella sua abitazione di Hollywood, massacrata da 47 pugnalate nel febbraio 2001.

Accoltellate più volte, le vittime subirono anche pesanti mutilazioni, in un caso una venne quasi decapitata.

Gargiulo è sotto processo anche in Illinois per l’assassinio di una donna nel 1993

La notte dell’omicidio, la ragazza aveva un appuntamento con Ashton Kutcher (L'HuffPost)

Su altre testate

Ma nel frattempo Michael se n’era andato in California dove ha ucciso almeno altre due donne, nel 2001 e nel 2005, senza lasciare tracce. di Massimo Gaggi. Al processo ha partecipato anche l'attore Ashton Kutcher, che usciva con Ashley Ellerin, una delle vittime. (Corriere della Sera)

Fornito da La Repubblica Michael Gargiulo, lo "squartatore di Hollywood". È stato condannato a morte Michael Gargiulo, efferato criminale anche noto come "lo squartatore di Hollywood": il 45enne è stato condannato per l'omicidio di due donne e il tentato omicidio di un'altra nei primi anni 2000. (Notizie - MSN Italia)

In aula Gargiulo ha detto: «Vengo condannato a morte in modo ingiusto e ingiustificato. di Laura Zangarini. Michael Gargiulo è stato condannato per l’omicidio di due donne e il tentato omicidio di un’altra nei primi anni 2000. (Corriere della Sera)

Condannato a morte 'lo squartatore di Hollywood'

Il 6 giugno del 2008 è stato arrestato e nel 2019 condannato da una giuria alla pena di morte Lo squartatore di Hollywood Michael Gargiulo è stato condannato alla pena di morte per aver ucciso due donne a Los Angeles (Gazzetta di Parma)

€ 500.000.007,00 int. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154 (Mediaset Play)

Ellerin è stata uccisa con 47 coltellate. In aula Gargiulo ha detto: "Vengo condannato a morte in modo ingiusto e ingiustificato. (laRegione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr