Debole Wall Street. Positive le borse europee

Debole Wall Street. Positive le borse europee
Rai News ECONOMIA

Lieve ritracciamento per il Brent che resta comunque sopra i 71 dollari al barile

Positive le borse europee. Condividi. di Sabrina Manfroi Wall Street apre debole e contrastata, in attesa dei dati sull'inflazione.

A sostenere Piazza Affari Unicredit +3,34%, seguita da Pirelli +2,27% e Cnh +2% mentre cede Saipem, -0,97%.

Pesano anche le parole di Janet Yellen sui vantaggi di un possibile rialzo dei tassi. (Rai News)

Ne parlano anche altri giornali

Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. (Borsa Italiana)

Tra i prossimi catalyst per il gruppo postale c’è sicuramente lo stacco del saldo dividendo in agenda tra due settimane. Infine, Campari con il +1,78% di oggi si porta a ridosso degli 11 euro (top intraday a 10,97 euro) (Finanzaonline.com)

I principali indici sono quasi tutti in rialzo (solo Amsterdam e Zurigo sono piatte) anche se con incrementi contenuti: +0,3% Londra, Parigi, Francoforte e Madrid. Borsa: Europa riprende slancio a meta' seduta, Milano (+0,9%) la migliore. (Il Sole 24 ORE)

A Piazza Affari riparte il gioco dell’Opa. Ecco chi vincerà con le Offerte pubbliche di acquisto

Borsa: Piazza Affari (+0,5%) allunga con banche, in Europa bene l'auto. (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 07 giu - Piazza Affari si scuote dall'equilibrio iniziale e corre in rialzo di circa mezzo punto percentuale guidata da quelli che potrebbero essere gli istituti di credito protagonisti delle aggregazioni attese per i prossimi mesi: +2,5% Unicredit, +2% Banco Bpm, +1,97% Bper. (Il Sole 24 ORE)

Un avvio prudente in Europa, seguendo il sentiment che si respira anche sui listini asiatici che hanno reagito in maniera mista alle indicazioni macro arrivate dalla Cina. Per gli Stati Uniti in serata il dato sul credito al consumo. (Yahoo Finanza)

Una stratega che ha contribuito a frenare, per ora, gli appetiti della speculazione: da inizio anno il titolo tratta a +15% in linea con l’andamento dell’indice Ftse Mib Da inizio anno a Piazza Affari sono state lanciate 7 Opa, Offerte pubbliche di acquisto In Piazza Affari continua la stagione della caccia. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr