Piemonte, Confindustria presenta il piano industriale alla Regione

Piemonte, Confindustria presenta il piano industriale alla Regione
LaPresse ECONOMIA

I contenuti sono stati illustrati a numerosi assessori e al presidente della Regione, Alberto Cirio, che ne ha sottolineato la concretezza per quanto riguarda gli obiettivi.

L'obiettivo è di tornare a crescere del 3% l’anno. Presentato alla Giunta regionale il piano industriale di Confindustria Piemonte.

La prima stesura individua quattro settori verticali: automotive, agrifood, aerospazioe tessile. (LaPresse)

Su altre testate

Nella seduta di venerdì il Btp future (scadenza marzo 2021) ha compiuto un veloce recupero che si è arrestato a ridosso dei 151,50 punti. Il quadro tecnico rimane ancora contrastato: prima di poter iniziare una risalita di una certa consistenza sarà pertanto necessaria un’adeguata fase riaccumulativa. (Milano Finanza)

Il Draghi Effect, insomma, ci sarebbe ancora, dopo essere stato immediato, facendo scendere lo spread, nell’arco di poche sessioni, sotto quota 100. Per alcuni, il balzo che quei rendimenti hanno riportato dall’inizio del mese – pari a ben +28 punti base -è una minaccia da non sottovalutare. (Finanzaonline.com)

L’Austria, ad esempio, nel 2017 ha portato sul mercato 6 miliardi di bond a 100 anni con una cedola annua del 2%. Quindi, il tesoro italiano potrà aspettare che il mercato si stabilizzi prima di testare l’appetito per un bond matusalemme (La Stampa)

T Bond e Btp spaventano le Borse. Ecco fondi green su cui investire - fxempire.it

Accedi per vedere di più. Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità di Gooruf, quali avere un feed personalizzato e la possibilità di interagire con gli altri utenti, accedi al tuo profilo o creane uno nuovo (Gooruf)

In entrambi i casi, si tratta dei livelli più alti da fine maggio 2020, cioè 9 mesi a questa parte. Il rame è salito ai massimi dal settembre 2011, attestandosi nella mattinata di oggi a ridosso dei 9.200 dollari per tonnellata e segnando +18,5% da inizio anno. (InvestireOggi.it)

Bisogna però stare attenti in cosa si investe, perché c’è anche molta confusione e si rischia di mettere liquidità in strumenti finanziari non adatti. Forse una delle possibilità giunge dai Fondi green. (FX Empire Italy)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr