Coronavirus miete altre vittime: annullato il Salone di Ginevra

Tech Princess Tech Princess (Economia)

Adesso non ci rimane che attendere la comunicazione ufficiale dal GIMS per capire se il Salone verrà posticipato o completamente annullato.

La notizia giunge direttamente da Berna, dove il consiglio federale ha vietato qualsiasi evento pubblico che superi il migliaio di partecipanti.

Su altri media

Ricordiamo che nei giorni scorsi è stata comunicata la cancellazione del Salone di Pechino 2020, evento in programma ad aprile in Cina che non verrà realizzato a causa dell’epidemia di Coronavirus. Nonostante le continue rassicurazioni da parte dell’organizzazione dell’evento, l‘edizione 2020 del Salone dell’auto di Ginevra rischia la cancellazione. (ClubAlfa.it)

Questo è un caso di forza maggiore e una perdita enorme per i produttori che hanno investito massicciamente nella loro presenza a Ginevra. Gli organizzatori accettano questa decisione: "Ci rammarichiamo per questa situazione, ma la salute di tutti i partecipanti è la nostra priorità e quella dei nostri espositori. (DMove.it)

Il Consiglio federale svizzero blocca tutte le grandi manifestazioni per via del famigerato coronavirus. Grazie Coronavirus. Il Salone di Ginevra 2020 doveva essere fonte di nuovi lanci e presentazioni nel mondo automotive. (Tech Princess)

Il salone dell’auto, che avrebbe aperto al pubblico il prossimo 5 marzo, doveva accogliere oltre 500mila visitatori. “Gli eventi su larga scala che coinvolgono più di mille persone devono essere vietati. (Virgilio Motori)

Una settimana fa, durante una conferenza stampa che annunciava l’edizione del 2020, non c’era nessuna informazione che suggerisse questo risultato. Comunque, siamo convinti che capiranno questa decisione. (Tom's Hardware)

L’annuncio arriva dopo una settimana di conferme e smentite tra gli organizzatori del Motor Show di Ginevra 2020 e le case automobilistiche, molte delle quali hanno annunciato molte assenze tra dirigenti e ingegneri di alto livello a causa delle preoccupazioni sul virus e sulle possibili situazioni di quarantena. (Investire Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.