Covid: contagi in calo in 24 ore ma più ricoveri in Sardegna

La Gazzetta del Mezzogiorno ECONOMIA

Sono 47.239 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati nell'Isola dall'inizio dell'emergenza.

Curva dei contagi in discesa in Sardegna con due nuovi decessi e un balzo di ricoveri in ospedale nelle ultime 24 ore.

I due nuovi decessi portano il totale a 1.244

In totale sono stati eseguiti 1.030.218 tamponi, con un incremento complessivo di 2.182 test rispetto al dato precedente.

Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati 261 nuovi casi contro i 323 dell'ultimo rilevamento. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Su altri giornali

Il fragile ponte che collega la Sardegna al resto del mondo si è frantumato come cristallo davanti alla tempesta del covid. Segno che il modello non funziona, che non c’è un’economia di mercato sostenibile, ma in questo caso non si può, né si deve parlare solo di Sardegna. (La Nuova Sardegna)

(LaPresse/AP) – L’aspettativa di vita in gran parte dell’Unione europea è diminuita lo scorso anno a causa della pandemia di coronavirus. Bruxelles (Belgio), 7 apr. (LaPresse)

Lo comunica l’assessorato regionale della Sanità, con un nuovo aggiornamento delle modalità di adesione attraverso la piattaforma dedicata vaccinocovid.sardegnasalute.it. La campagna di vaccinazione anti-Covid apre a tutti i sardi dai settant’anni in su, non esenti dal ticket per patologia. (Casteddu Online)

6 Aprile 2021. (Lettura 2 minuti). 412. 412. . Covid, un'altra variante del virus. Burioni: «Pfizer sembra efficace». «La variante A.27 - dice Coghe - merita un'attenzione speciale in quanto presenta una combinazione di due mutazioni peculiari, la N501Y ed L452R che, in combinazione con alcune mutazioni aggiuntive, sembrano essere responsabili di una maggiore trasmissione del virus». (ilmessaggero.it)

Vista la mala parata la vittima ha pagato, ma lo ha fatto con un’accortezza che è risultata utile successivamente. A parte i riscontri telefonici e quel movimento bancario tracciabile, sul riconoscimento la vittima non ha avuto dubbi, quel volto non riuscirà a dimenticarlo tanto facilmente (vistanet)

E si avvicina nuovamente la soglia del 30 per cento, oltre il quale il Governo ha stabilito che ci sia un sovraccarico nelle strutture ospedaliere. È quanto emerge dal monitoraggio giornaliero fatto dall‘Agenas. (SardiniaPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr