Mediobanca, Leonardo Del Vecchio sale al 15,4% con le quote ex Fininvest

Corriere della Sera ECONOMIA

Leonardo Del Vecchio sale ufficialmente al 15,4% di Mediobanca.

banche Fininvest fuori da Mediobanca, Berlusconi vende il 2% per 174 milioni di Fabrizio Massaro. Gli altri grandi azionisti Del Vecchio, che consolida la sua posizione di primo azionista della banca d’affari, dispone di un’autorizzazione della Bce a salire fino al 20% del capitale di Mediobanca.

Il titolo Mediobanca ha chiuso martedì a 9,87 euro, in rialzo dello 0,90%

I fari ora sono puntati sulla quota del 3,3% nella banca di Piazzetta Cuccia in mano a Mediolanum, di cui Fininvest è un azionista importante fin dalla fondazione. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altri media

L’operazione, si legge in una nota della società della famiglia Berlusconi, “rientra in una logica di razionalizzazione e […] Fininvest esce da Mediobanca. (Il Fatto Quotidiano)

La holding della famiglia Berlusconi, Fininvest, ha comunicato di avere venduto 17,7 milioni di azioni Mediobanca, pari al 2% del capitale e all’intera partecipazione detenuta. Ma dietro alla vendita delle azioni Mediobanca potrebbe semplicemente celarsi uno scenario molto più asciutto (InvestireOggi.it)

A fine marzo a meno dello 0,6 per cento.Tra i titoli in evidenza Mediaset (+2,4%) e Mediobanca (+1,53%), dopo la decisione di ieri di Fininvest di vendere il proprio 2% in Mediobanca, dopo 14 anni.Tra gli altri titoli, maggiori rialzi per Amplifon (+3,3%) e Cnh Industrial (+2,2%) Questo grazie alla disponibilità a intervenire manifestata dal Fondo di Stabilizzazione Finanziaria di Taiwan. (Rai News)

L'imprenditore, coinvolto a New York in una causa per il crac Brooks brothers, ha comprato tramite Unicredit la quota Fininvest. Per il Leone conti positivi, però cresce la tensione in vista del rinnovo del cda ad aprile 2022. (La Verità)

Ma ciò che sta avvenendo attorno a Mediobanca ed alla sua principale partecipazione Generali desta interesse. La Delfin, scrigno che custodisce le partecipazioni del patron di EssiLux, è salita al 15,4% del capitale di Piazzetta Cuccia (il Corriere delle Alpi)

"Siamo soddisfatti di come sta andando Mediobanca e, per il momento, la nostra intenzione è di rimanere azionisti. Anche la famiglia Benetton, che detiene il 2% del capitale di Mediobanca, per il momento preferisce mantenere la propria quota. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr