Dj morto nella sua casa in Francia. Sospetti sulla compagna triestina

Dj morto nella sua casa in Francia. Sospetti sulla compagna triestina
Il Piccolo INTERNO

Una 38enne triestina è finita in custodia giudiziaria in Francia dopo la morte sospetta di Davide Masitti, il dj modenese di 49 anni, in arte “Da Frikkiyo”, trovato senza vita nella sua casa di Saint Michel de Castelnau, in Francia, lo scorso martedì 27 aprile.

E la loro preoccupazione è stata subito rivolta ai due figli della coppia, soli dopo il fermo della donna.—

Insieme, in Francia, da quanto è possibile ricostruire, sembravano aver trovato una giusta dimensione per coltivare appunto la passione in comune e per crescere i loro bambini. (Il Piccolo)

Ne parlano anche altri giornali

Modena, 3 maggio 2021 - Una coltellata fatale, forse inferta dalla compagna, madre dei suoi due figli, ora sospettata di omicidio. È giallo sulla morte, martedì scorso, del dj modenese Davide Masitti, 49 anni, in arte ’Da Frikkyo’, conosciuto a livello internazionale per i rave di musica elettronica. (il Resto del Carlino)

La compagna Anna, 38 anni, originaria di Trieste, sarebbe in custodia giudiziaria. Da quanto si apprende, l'uomo sarebbe stato colpito da un'unica coltellata al fianco mentre si trovava nella sua villetta (Sky Tg24 )

Nel paese di appena 245 persone, Davide si era trasferito due anni fa con la compagna e due figli per inseguire il suo sogno musicale APPROFONDIMENTI NOMENTANA ​Roma, investita sulla Nomentana: Elena muore a 18 anni dopo due. (ilmessaggero.it)

Dj morto in Francia, si indaga per omicidio: in custodia cautelare una triestina

Davide Masitti, 49 anni, in arte ‘Da Frikkyo’, noto a livello internazionale come veterano della musica elettronica e originario di Modena, ha perso così la vita martedì scorso. Da quanto si apprende, l’uomo sarebbe stato colpito da un’unica coltellata al fianco mentre si trovava nella sua villetta (Il Fatto Quotidiano)

iallo in Francia sulla morte di un dj italiano, originario di Modena, morto martedì scorso con una coltellata al fianco che sarebbe risultata fatale. La donna avrebbe respinto ogni accusa spiegando che Davide si è ferito da solo (ilgazzettino.it)

Secondo gli inquirenti, la donna, 38 anni, originaria di Trieste, avrebbe colpito il fidanzato con un fendente al fianco, senza però aver avuto l'intenzione di ucciderlo. (Telefriuli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr