Trombosi cerebrale dopo Astrazeneca, non ce l’ha fatta la 18enne di Genova

Trombosi cerebrale dopo Astrazeneca, non ce l’ha fatta la 18enne di Genova
IVG.it INTERNO

Due giorni dopo aveva iniziato ad accusare problemi motori e ancora forte mal di testa.

Una situazione che ha portato alla decisione di Alisa di sospendere in via cautelativa, fino a nuova indicazione, la somministrazione del lotto ABX1506 del vaccino AstraZeneca

La giovane, che non si era mai risvegliata dall’operazione, era arrivata al policlinico una decina di giorni dopo la somministrazione della prima dose del vaccino Astrazeneca. (IVG.it)

La notizia riportata su altri media

Cosa fare. I sintomi delle rare trombosi rare possono presentarsi tra i 5 ed i 21 giorni dopo la somministrazione del vaccino a vettore virale e possono colpire diverse parti del corpo. In questo caso invece, tranne rari casi, le trombosi rare non colpiscono gli anziani ". (ilGiornale.it)

Genova, è morta la 18enne con trombosi cerebrale che si era vaccinata con AstraZeneca - DIRE.it

La giovane era stata vaccinata il 25 maggio con AstraZeneca, nell’ambito delle “open week” organizzate dalla Regione Liguria per i vaccini a vettore virale per la popolazione tra i 18 e 60 anni. Sotto i 30 anni non dovrebbe essere usato”. (Dire)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr