La fiaccolata dodici anni dopo l'omicidio di Lea Garofalo, vittima della 'ndrangheta e della violenza sulle d…

La fiaccolata dodici anni dopo l'omicidio di Lea Garofalo, vittima della 'ndrangheta e della violenza sulle d…
La Repubblica CULTURA E SPETTACOLO

Una fiaccolata per tornare a riempire le strade per Lea Garofalo.

Un omicidio, quello di Lea Garofalo, che fu un'esecuzione dopo che lei aveva deciso di spezzare l'omertà collaborando con magistrati che stavano indagando su diverse faide.

Un giardino per Lea Garofalo: a Milano l'intitolazione alla testimone di giustizia vittima della 'ndrangheta 19 Ottobre 2020. "Quella di Lea Garofalo - spiega l'assessora ai Servizi Civici e Generali Gaia Romani - è una storia di coraggio e di ribellione. (La Repubblica)

Su altri giornali

1 min, 8 sec. MILANO – A dodici anni dalla sua morte la città di Milano ricorda Lea Garofalo, la testimone di giustizia sequestrata e uccisa dal suo ex compagno e dalla ‘ndrangheta dopo che aveva scelto di allontanarsi dalla famiglia e collaborare con i magistrati. (Corriere di Lamezia)

Lea: trama. Ad interpretare la coraggiosa donna sarà Vanessa Scalera, famosa attrice italiana, divenuta popolare dopo il ruolo di Imma Tataranni nella serie tv che porta lo stesso nome. Lea Garofalo: la storia vera. (Amalfi Notizie)

Ma Lea, per dare a sua figlia Denise un futuro di libertà, lancia una sfida inaccettabile alle regole criminali. LA FIACCOLATA. A Milano, si terrà il 24 novembre, una fiaccolata in occasione del dodicesimo anniversario della scomparsa di Lea Garofalo. (Quotidiano del Sud)

Dodici anni fa l'omicidio di Lea Garofalo, la testimone di giustizia che sfidò la 'ndrangheta

“La drammatica vicenda di Lea Garofalo – aggiunge – ci impone una riflessione sull’impegno che lo Stato deve garantire a tutela di chi sceglie la legalità. “Dodici anni fa scompariva Lea Garofalo, testimone di giustizia che pagò con la vita il suo desiderio di libertà dalla ‘Ndrangheta. (Approdo Calabria)

E Milano, la città che Lea scelse fuggendo dalla Calabria, ha il dovere di ricordare chi è stata vittima due volte: della mafia e della violenza contro le donne. (Radio Lombardia)

Magorno: "Suo coraggio è erdità preziosa". "#24novembre Un pensiero a Lea #Garofalo, donna calabrese che si è ribellata alla 'Ndrangheta Reazioni. Nesci: "Esempio di amore per la legalità". "Dodici anni fa scompariva Lea Garofalo, testimone di giustizia che pagò con la vita il suo desiderio di libertà dalla 'Ndrangheta. (Il Lametino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr