Skrabb su Balotelli: «Era strano, inseguiva i compagni con accendini e lacca» - ilNapolista

Skrabb su Balotelli: «Era strano, inseguiva i compagni con accendini e lacca» - ilNapolista
Altri dettagli:
IlNapolista SPORT

Poi è arrivato il lockdown ed è un po’ sparito.

Ricordo che inseguiva i compagni con degli accendini e della lacca per capelli per far prendere loro fuoco.

Nessuno parlava inglese e lui sì ed è stato come un interprete per me.

Era un po’ strano»

«Sì, quando sono arrivato mi ha aiutato un po’ con l’inglese.

(IlNapolista)

La notizia riportata su altri media

La sua avventura calcistica in Turchia sta andando bene e, complice le recenti difficoltà della Nazionale, alcuni ipotizzano un suo ritorno in azzurro. Nelle ultime stagioni sono diminuite le sue celebri bravate anche se nell’infelice esperienza al Brescia ci sono stati alcuni momenti di follia. (CalcioToday.it)

Balotelli quando sono arrivato mi ha aiutato un po' con l'inglese. Ricordo che inseguiva i compagni con degli accendini e della lacca per capelli per far prendere loro fuoco. (CalcioNapoli1926.it)

Skrabb e il Balotelli di Brescia: “Inseguiva compagni con accendini e lacca…”

COME UN CAPITANO MA. - Nei ricordi del difensore, anche un compagno di squadra molto speciale: Mario Balotelli. Ricordo che inseguiva i compagni con degli accendini e della lacca per capelli per far prendere loro fuoco (ItaSportPress)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr