Stankovic: "Grazie a Mourinho ho scoperto un altro me, con qualcosa in più da dare"

Stankovic: Grazie a Mourinho ho scoperto un altro me, con qualcosa in più da dare
Siamo la Roma SPORT

Da Mourinho ho imparato proprio questo: quando pensavo di non avere più nulla da dare, trovavo dentro di me un ulteriore 20%.

Grazie a Mou ho scoperto io stesso un altro Stankovic, con qualcosa in più da dare a livello umano e poi anche calcistico.

L’ex giocatore dell’Inter parla dello Special One. Ai microfoni di tuttomercatoweb.com è intervenuto Dejan Stankovic.

Il giocatore ex Inter ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito a José Mourinho, suo coach durante la stagione del famoso Triplete nerazzurro:. (Siamo la Roma)

Su altri media

Si fa vedere e si fa sentire in campo, oltre a realizzare gol pesanti come nell'ultimo derby. (TUTTO mercato WEB)

Qualche scintilla però ci sarà pur stata nello spogliatoio nerazzurro. "Un paio di volte Mourinho mi ha attaccato al muro (ride, ndr). Da Mourinho ho imparato proprio questo: quando pensavo di non avere più nulla da dare, trovavo dentro di me un ulteriore 20%. (TUTTO mercato WEB)

In seconda Milan e Juve" Il tecnico serbo ha parlato anche della corsa scudetto in Serie A e ha dato le sue favorite per la vittoria finale: "Napoli e Inter in prima fila. (Milan News)

Stankovic: “Mourinho è una persona speciale per me. Un paio di volte mi ha attaccato al muro”

Può crescere e migliorare tanto, ma ha già la potenza, la forza, la tecnica e la conclusione sottoporta da calciatore maturo, trentenne, non da chi ne ha venti". Ecco dove potrà arrivare, secondo Stankovic: "Secondo me ancora non lo sappiamo, è un libro aperto e ora bisogna capire quante pagine ha. (Firenze Viola)

In campo, sabato, ci sarà anche il suo connazionale Milinkovic-Savic e Stankovic ha speso bellissime parole per il Sergente nell'intervista rilasciata ai microfoni di TMW: "Sergej mi piace da morire, alla Lazio così come in Nazionale mostra ormai una sicurezza e una qualità quasi imbarazzanti. (La Lazio Siamo Noi)

E Mou poi sa bene come ringraziarti.” Le parole di Stankovic su Mourinho. “José Mourinho sarà sempre un amico e una persona speciale per me, siamo ancora in contatto attraverso il gruppo WhatsApp del Triplete. (RomaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr