Eitan, cosa dice la Convenzione dell'Aja sul sequestro di minori

Eitan, cosa dice la Convenzione dell'Aja sul sequestro di minori
QUOTIDIANO NAZIONALE INTERNO

"In Israele crescerà da vero ebreo". La Convenzione dell'Aja. La Convenzione dell'Aja del 1980 è il documento che si occupa delle procedure relative agli aspetti civili della sottrazione internazionale dei minori.

Roma, 13 settembre 2021 - Quello del piccolo Eitan non è certo il primo caso di minore conteso tra due famiglie e tra due Stati.

Ha come fine "assicurare l'immediato rientro dei minori illecitamente trasferiti o trattenuti in qualsiasi Stato contraente" e "assicurare che i diritti di affidamento e di visita previsti in uno Stato contraente siano effettivamente rispettati negli altri Stati contraenti". (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Ne parlano anche altri giornali

La Convenzione dell’Aja del 1980 si applica nelle relazioni tra gli Stati che l’hanno firmata o vi hanno aderito. La domanda deve contenere le informazioni sull’identità del richiedente e del minore, i motivi per esigere il suo rientro e ogni altro documento pertinente. (Open)

Il caso di Eitan Biran e la Convenzione dell’Aja: ecco cosa prevede il testo sul rapimento dei minori
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr