Serie A, l’arbitro Calvarese si dimette: la sua azienda vicina all’acquisto del Teramo Calcio

Serie A, l’arbitro Calvarese si dimette: la sua azienda vicina all’acquisto del Teramo Calcio
RomaNews SPORT

Il motivo che ha spiegato all’Aia e al designatore Rocchi è legato a esigenze di lavoro: Calvarese infatti lavora nella azienda di famiglia, nel teramano, che produce integratori sportivi e sta provando ad allargare il proprio giro d’affari.

– Si è dimesso nel pomeriggio dalla Can Gianpiero Calvarese.

Il direttore di gara non arbitrerà più in Serie A.

Voci ricorrenti, riportate da repubblica.it, segnalano l’azienda dello stesso Calvarese interessata a rilevare inoltre il Teramo Calcio. (RomaNews)

Ne parlano anche altre fonti

LEGGI ANCHE > > > Il nuovo trequartista del Milan sarà una vecchia conoscenza della Serie A. Calvarese è stato il protagonista delle polemiche arbitrali durante Juventus-Inter del 15 maggio scorso Come scritto dalla ‘Gazzetta dello Sport’, Gianpaolo Calvarese si è dimesso come arbitro dopo 156 gare dirette in Serie A. (SerieANews)

Nonostante a inizio mese il suo nome era apparso nella lista per la nuova stagione (vedi articolo) l’ormai ex arbitro della sezione di Teramo ha dato le dimissioni quest’oggi. Il direttore di gara della sezione di Teramo si è dimesso dall’AIA oggi. (Inter-News)

L'arbitro Calvarese si è dimesso dall'AIA: ecco le ragioni della scelta

Milano, 20 luglio 2021 - Gianpaolo Calvarese appende il fischietto al chiodo. L'arbitro abruzzese ha deciso di ritrarsi per motivi personali: dietro questa scelta ci sarebbe la volontà di allargare il mercato dell’azienda di famiglia, che produce integratori sportivi, ai club di Serie A e B. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Il fischietto ha preso la decisione dopo attente riflessioni sulla propria attività. Il fischietto ha preso la decisione dopo attente riflessioni sulla propria attività imprenditoriale. (Samp News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr