Si presentano Antonio, Gila e Maximiano. Tare: "Rivelazioni e punti di riferimento"

Si presentano Antonio, Gila e Maximiano. Tare: Rivelazioni e punti di riferimento
SPORTFACE.IT SPORT

Si presentano Antonio, Gila e Maximiano.

Si gode i suoi tre acquisti il direttore sportivo Igli Tare che in conferenza stampa presenta tre dei sette acquisti dell’estate.

Tare: “Rivelazioni e punti di riferimento”. by Mattia Zucchiatti. Igli Tare - Foto LiveMedia/Domenico Cippitelli. “Maximiano una rivelazione, Gila crescerà, Marcos Antonio sarà un punto di riferimento”.

Presente anche Mario Gila: “Venire alla Lazio è stata una mia decisione, avevo voglia di giocare con Sarri e sono certo che crescerò

Sono a disposizione di Sarri e farò tutto quello che mi chiederà”, dice Marcos Antonio nel corso della conferenza stampa di presentazione a Formello (SPORTFACE.IT)

Ne parlano anche altre testate

Voglio lavorare con Sarri, è un grande allenatore" Ho giocato 2 partite con la prima squadra, vengo come giocatore del Real Castiglia che deve ancora imparare tanto”. (Sport Mediaset)

Non mi ispiro a un solo portiere, vorrei imparare da tutti i migliori portieri europei, prendendo il meglio da ognuno" È un portiere che rispecchia molto la filosofia della nostra squadra, bravo con i piedi. (La Lazio Siamo Noi)

"Farò tutto quello che mi chiederà Sarri, giocare la Champions è un obiettivo e la Lazio merita di starci", conclude Marcos Antonio Ho anche parlato con lui, gli ho detto che avrei preso il suo numero e lui era molto felice per questo". (La Sicilia)

MARCOS ANTONIO: "LAZIO MERITA DI STARE IN CHAMPIONS"

Il primo è stato il neo papà Luis Maximiano, celebrato nella giornata di ieri dal club capitolino per la nascita del figlio Matias. «La palla con Sarri circola molto passando per i piedi del portiere e questo è molto differente rispetto a quanto facevamo col Granada» (ilmattino.it)

«Direi tutti perché abbiamo grande qualità, quindi scegliere sarà difficile per il mister oltre che una grande responsabilità» Il classe 2000 brasiliano nei piani della Lazio ha sostituito il connazionale Leiva e si giocherà il posto con Cataldi. (ilmessaggero.it)

"Quando il mio agente mi ha detto dell'interesse della Lazio ho accettato subito, e' il sogno di tantissimi giocatori questo club" ha concluso il portiere portoghese Calcio ora per ora. "Sono alla Lazio perche' in Spagna manca quell'attenzione tattica che. (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr