Operazione anti 'ndrangheta a Taurianova: i dettagli dell'operazione e i nomi degli arrestati - Ciavula

http://www.ciavula.it/ INTERNO

C.M., classe 1972; R.G., classe 1980.

Ufficio Stampa Comando Provinciale CC Reggio Calabria. Correlati

Anche ZAGARI Pasquale, uno dei principali protagonisti della faida di ‘ndrangheta di Taurianova nei primi anni ’90, era stato condannato all’ergastolo, pena però poi rideterminata in 30 anni di reclusione, conclusi con un periodo di sorveglianza speciale nel Nord Italia.

Le attività investigative condotte dai Carabinieri di Taurianova hanno poi dimostrato l’attuale e rilevante pericolosità del sodalizio mafioso, con il rinvenimento e sequestro di due fucili mitragliatori “Zastava” mod. (http://www.ciavula.it/)

La notizia riportata su altri media

Zagari aveva avviato anche un apparente percorso di “riabilitazione sociale”, partecipando addirittura a dibattiti, convegni e incontri come testimone di redenzione e contro l’ergastolo ostativo. Zagari si sarebbe intromesso anche nella compravendita di terreni, chiedendo somme di denaro per autorizzare l’acquisto. (Ottoetrenta)

I soggetti destinatari della misura cautelare, tutti originari di Taurianova, sono:. 1. DE RACO Giuseppe, classe 1964, sottoposto agli arresti domiciliari;. 7. (miocomune)

Nel corso delle successive operazioni di perquisizione era stata rinvenuta una pistola con il relativo munizionamento, nonché altro materiale ritenuto di interesse per ulteriori approfondimenti investigativi. (ilMetropolitano.it)

Solamente quattro ore più tardi in via Grimaldi, nei pressi dell’Ufficio Postale, vengono assassinati i due fratelli Giuseppe, cl. ‘29 (deceduto poi per cause naturali), Giuseppe cl. (Il Reggino)

I due gruppi venivano indicati rispettivamente come “cosca Radicena” e “cosca Iatrinoli” in relazione alla denominazione del rione di provenienza all’interno del paese di Taurianova dei rispettivi accoliti (Gazzetta di Reggio)

Nello specifico, il primo omicidio di quel 03.05.1991, si concretizza alle ore 12:30, quando SORRENTO Pasquale cl. Tuttavia una serie di eventi provocavano uno squarcio all’interno di tale consorteria, primi fra tutti gli arresti operati nei confronti di AVIGNONE Giuseppe cl. (Stretto web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr