Inzaghi, rinnovo con la Lazio ad un passo: già domani la firma sul nuovo contratto?

Inzaghi, rinnovo con la Lazio ad un passo: già domani la firma sul nuovo contratto?
TUTTO mercato WEB SPORT

La firma sul nuovo contratto, adesso, sembra davvero in arrivo.

Inzaghi, rinnovo con la Lazio ad un passo: già domani la firma sul nuovo contratto?

La sua storia in biancoceleste è cambiata di nuovo nelle ultime settimane, dopo il saliscendi degli scorsi mesi sul tema rinnovo.

vedi letture. Il momento è di quelli da assaporare avidamente: ieri Simone Inzaghi ha centrato l'ottava vittoria casalinga consecutiva in campionato con la sua Lazio, eguagliando un'impresa che in passato riuscì soltanto ad Eriksson e a Maestrelli. (TUTTO mercato WEB)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Proprio domani, nel giorno del suo quarantacinquesimo compleanno, l’allenatore potrebbe mettere nero su bianco e proseguire ufficialmente la sua avventura nella Capitale Rinnovo Inzaghi, le ultime. Nelle ultime settimane, Simone Inzaghi è stato accostato a diversi club. (SerieANews)

È Pasqua di Resurrezione, o Pasqua di “Passaggio”, dalla schiavitù alla Terra Promessa. Buona pasqua a tutti voi, di ripartenza dunque, ma soprattutto di RINASCITA! (La Lazio Siamo Noi)

Dopo la partita con lo Spezia sono arrivate le parole del tecnico che ha confermato ancora una volta: "Il presidente sa che la mia priorità è la Lazio, ci incontreremo a breve”. Secondo quanto rivelato da Il Messaggero la firma sul rinnovo tra Inzaghi e la Lazio può arrivare già domani, nel giorno del quarantacinquesimo compleanno del tecnico biancoceleste (CalcioNapoli24)

Inzaghi Juve: la posizione del tecnico della Lazio sui bianconeri

Secondo quanto riportato da Il Messaggero, la firma del rinnovo di contratto tra la Lazio e Simone Inzaghi può arrivare domani nel giorno del 45esimo compleanno dell'allenatore biancoceleste. La stretta di mano e la conseguente firma di Inzaghi con la Lazio sono ad un passo (Fantacalcio ®)

Di seguito la graduatoria completa (* per le squadre con una partita in meno giocata): Inter 35*, Atalanta 35, Juventus 32, Lazio 31*, Napoli 31, Milan 26, Roma 24, Genoa 22, Verona 21, Bologna 19, Sampdoria 19, Spezia 18, Udinese 17, Torino 16*, Fiorentina 16, Sassuolo 14*, Benevento 12, Cagliari 8, Parma 8, Crotone 6. (La Lazio Siamo Noi)

Come spiega il Corriere dello Sport, le riflessioni sono finite e le parti sono rovesciate. Ora è il tecnico ad essere in pressing sul presidente: non vede l’ora di riaprire i discorsi ed eventualmente di accettare quel triennale che gli aveva proposto mesi fa. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr