San Marino. Nuova fornitura di Sputnik V per completare la campagna vaccinale anti-Covid

Libertas San Marino ECONOMIA

Si aggiungono alle 1.170 dosi di vaccino anti-Covid Pfizer BioNTech arrivate ieri sul Titano.

Ieri sera, prima delle ore 20, ha attraverso il confine di Stato un nuovo carico di dosi del vaccino Sputnik V: 8mila prime dosi più altre 8mila seconde dosi da consegnare all’ospedale della Repubblica di San Marino.

Sono giunte nella Repubblica di San Marino nuova fornitura di vaccini per completare la campagna di immunizzazione contro il coronavirus. (Libertas San Marino)

La notizia riportata su altri media

In Israele la variante sudafricana del covid sarebbe in grado di “bucare” il vaccino Pfizer/BioNTech. «È il primo studio al mondo – commenta il professor Ran Balicer, direttore delle ricerche al Clalit – basato su dati reali e mostra che il vaccino è meno efficace contro la variante sudafricana in confronto al virus originale e alla variante britannica». (Il Sussidiario.net)

potrebbe NON bastare per la VARIANTE SUDAFRICANA del COVID. Gli scienziati hanno notato che la prevalenza della variante sudafricana tra coloro che avevano ricevuto due dosi di siero era circa otto volte superiore rispetto alla popolazione non vaccinata. (iLMeteo.it)

Ciò significa che nei nuovi bilanci gli esperti finanziari dovrebbero stanziare per i vaccini budget maggiori, molto più sostanziosi". Affari d'oro. Già nelle scorse settimane la Pfizer aveva evocato un aumento dei prezzi. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr