Tottenham, Conte: “Dopo tre settimane ho capito una cosa. In questo momento…”

fcinter1908 SPORT

L'ex tecnico nerazzurro alle prese con una situazione non semplice. Tre settimane fa Antonio Conte è stato scelto per sostituire Nuno Espirito Santo.

La missione dell'ex tecnico dell'Inter non sarà semplice, ovvero riportare il Tottenham al vertice del calcio inglese.

Ma l'ultima sconfitta degli Spurs contro i modesti sloveni del Mura, ha fatto sorgere qualche dubbio nel tecnico: "Dopo tre settimane comincio a capire la situazione. (fcinter1908)

Ne parlano anche altri media

Dobbiamo avere pazienza, sono qui perché so che ci sono problemi da risolvere". "Devo essere sincero, dopo tre settimane e mezzo sto iniziando a capire il situazione. (Tuttosport)

Conte non sembra essere cambiato: dopo il ko con il Mura arrivano le critiche al Tottenham. Antonio Conte non è mai stato un tecnico semplice da gestire. (Calciopolis)

Lorbek calcia da fuori area, palla che sfiora il palo. Il Mura batte a sorpresa il Tottenham grazie ad una rete all’ultimo minuto di gara siglata da Marosa, come potremo ammirare nel video Mura Tottenham 2-1. (Il Sussidiario.net)

Non sono un mago, ho trovato giocatori che hanno voglia di lavorare e che hanno un grande impegno, ma a volte non basta” La sconfitta del Tottenham in Conference League per 2-1 contro il Mura ha fatto piovere non poche critiche addosso addosso ad Antonio Conte (Footballnews24.it)

Nella serata di Conference League è arrivata, invece, la prima sconfitta per il Tottenham di Antonio Conte. “In questo momento il livello della squadra è molto distante da quello dei Top team” (Virgilio Sport)

Non sono un mago, ho trovato giocatori che hanno voglia di lavorare e che hanno un grande impegno, ma a volte non basta” Lo ha detto Antonio Conte dopo la sconfitta del suo Tottenham in Conference League per 2-1 in casa degli sloveni del Mura. (Sportface.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr