Milioni a fondo perduto per far ripartire le attività più in difficoltà

Milioni a fondo perduto per far ripartire le attività più in difficoltà
RovigoInDiretta.it ECONOMIA

Nello specifico, discoteche e sale da ballo potranno fare richiesta a fondo perduto di un massimo di 25 mila euro.

Questo fondo speciale riguarda in particolare le discoteche e le sale da ballo che potranno riaprire a partire dal prossimo 11 ottobre, come deciso ieri dal Consiglio dei ministri

I contributi che possono essere richiesti dalle attività sono a fondo perduto.

Altre attività come palestre, impianti sportivi, parchi tematici, teatri, cinema, mostre d’arte, fiere e cerimonie potranno ricevere fino a 12 mila euro. (RovigoInDiretta.it)

La notizia riportata su altre testate

Seconda tranche 2021 dei contributi a fondo perduto destinati ad ASD/SSD. È stato registrato il decreto attuativo che ripartisce le risorse del “Fondo unico per il sostegno delle associazioni e società sportive“ stanziate con il decreto-legge 25 maggio 2021, n. (Blunote)

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 240 del 7 ottobre 2021 il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, datato 9 settembre 2021, che stabilisce le modalità attuative connesse all’utilizzo delle risorse del Fondo per il sostegno alle attività economiche istituito dall’art. (MySolution)

Leggi la notizia integrale su: Cagliari Post. Il post dal titolo: «Arrivano i contributi a fondo perduto per le discoteche, attività sportive ed attività connesse» è apparso sul quotidiano onlinedove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Sardegna (GeosNews)

Giochi, pubblicato in Gazzetta Ufficiale decreto su contributi a fondo perduto per attività rimaste chiuse

Di cui una quota, pari a 20 milioni di euro, è destinata, in via prioritaria, in favore delle attività che alla data del 23 luglio 2021 – data di entrata in vigore D.L. (BusinessWeekly)

Tutti i dettagli relativi all’erogazione del contributo della prima parte della seconda tranche, gli aggiornamenti relativi all’erogazione della seconda parte della seconda tranche (per un importo complessivo della seconda tranche pari a 190 milioni di euro) e di altri sostegni per ASD/SSD, incluse quelle che non hanno avuto ancora la possibilità di accedere ai contributi a fondo perduto connessi ai bandi emanati nel 2020, saranno forniti tramite il sito istituzionale www. (Federazione Italiana Vela)

In caso di soggetto richiedente di nuova costituzione che non abbia dichiarato ricavi e compensi nel predetto periodo di imposta, il contributo si assume convenzionalmente pari a quello previsto di 3.000 euro Pubblicato in GU n 240 del 7 ottobre il Decreto 9 settembre 2021 contente modalità attuative connesse all’utilizzo delle risorse per il sostegno alle attività economiche chiuse. (Redazione Jamma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr