Separati in casa alla Buchmesse, niente pace tra torinesi e milanesi

Gli editori italiani annunciano una crescita piccola ma incoraggiante delle vendite. A Francoforte aumentano le richieste per i libri italiani. Separati in casa, scherza un editore quando Antonella Parigi, assessore alla Cultura del Piemonte, entra ... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....