Lascia o raddoppia? Lontano da Avellino il futuro di mister Piero Braglia?

Lascia o raddoppia? Lontano da Avellino il futuro di mister Piero Braglia?
Orticalab SPORT

Quella contro il Padova è stata l’ultima panchina di mister Piero Braglia sulla panchina dell’Avellino?

La squadra, pur giocando non sempre bene, ha raggiunto un traguardo incredibile perché nel tempo ha acquisito una mentalità fatta di concretezza

Una scelta che non è stata fatta per lasciare al tecnico e alla squadra la tranquillità necessaria per pensare solo al campionato.

Restando sempre nel campo delle ipotesi potrebbe essere proprio mister Braglia a voler cambiare aria. (Orticalab)

La notizia riportata su altre testate

Sapevamo benissimo che partita avremmo trovato, l’Albinoleffe è una squadra sorniona, che concede poco anche se abbiamo avuto diverse occasioni da gol. Condividi. Queste le dichiarazioni di Moreno Longo dopo il passaggio del turno e la conquista della finale con il Padova: “Sicuramente l’abbiamo vinta con il cuore. (Padova Goal)

Davvero brutta la gara, condizionata dal nervosismo e dalla tensione, gestita con polso fermo da un arbitro che l'ha tenuta in pugno attraverso l'attenta gestione dei cartellini, distribuendone 10 per evitare che la gara degenerasse" (Tutto Lega Pro)

Di mestiere, tattica, sofferenza e carattere. Ronaldo & C. adesso sono davvero ad un passo dalla cadetteria, dove avrebbero già meritato di approdare al termine del campionato, penalizzati solo da un regolamento assurdo per quanto riguarda la differenza-reti negli scontri diretti in caso di arrivo a pari punti”: questo l’incipit dell’analisi di Avellino-Padova fatta sulle colonne de “Il Mattino di Padova”. (Padova Goal)

Avellino-Padova, l'analisi e le pagelle del “Corriere del Veneto”

Invece Braglia, nel post-gara, ha parlato di futuro, di una base solida dove costruire la prossima stagione. Chissà, intanto gli concediamo i meriti di una stagione più che positiva, andata oltre le più rosee aspettative. (TuttoAvellino.it)

Avellino-Padova 0-1, Braglia: "Toppato il primo tempo, meritavamo la finale" Il commento del tecnico biancoverde al termine della gara di ritorno della semifinale promozione. Ecco il commento di Piero Braglia, al termine di Avellino-Padova 0-1, ai microfoni di "Focus Serie C - 0825" sul canale 696 TV OttoChannel, intervistato da Marco Festa al Partenio-Lombardi: "Laezza s'è lussato. (Ottopagine)

Un’evocazione quasi profetica: «Ho espresso un’opinione e ho subito sentito il rumore dei nemici. E dove alla fine la spunta una squadra che alla fine merita il passaggio del turno. (Padova Goal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr