Esonero Pirlo a un passo: la Juve lo scarica

Esonero Pirlo a un passo: la Juve lo scarica
DirettaGoal SPORT

Fino a 10′ dal termine, però, di fatto Pirlo sembrava avere il destino segnato.

La sensazione è che neppure la qualificazione in Champions e la vittoria della Coppa Italia possano mutare il destino: Pirlo sollevato dal suo incarico (torna in Under 23?)

Leggi anche–> Juve, le ultime di mercato. Pirlo, Ronaldo lo salva dall’esonero. Sembra, comunque, una decisione solo rinviata.

Andrea Pirlo salvato solamente dalla doppietta di Cristiano Ronaldo (DirettaGoal)

Su altri media

Simone Inzaghi non ha ancora rinnovato il contratto con la Lazio. Sul banco degli imputati c'è Andrea Pirlo, che in caso di mancata qualificazione di Champions verrà probabilmente esonerato e a quel punto la Juve rifletterà sul profilo di Inzaghi, un allenatore che è sempre piaciuto in casa bianconera. (ilBianconero)

Cristiano Ronaldo ha deciso Udinese Juve con una doppietta: ecco il retroscena dopo la rete del portoghese alla Dacia Arena. La Gazzetta dello Sport si è concentrata sull’esultanza dopo il gol del 2-1 del portoghese. (Juventus News 24)

E' l'Udinese la squadra in Serie A ad aver subito più rigori contro in questa stagione. Ben undici i penalty, dei quali cinque nelle ultime cinque partite, tutti tra l'altro realizzati. (TuttoUdinese.it)

Juve, non solo Ronaldo: Pirlo aspetta il ritorno di Chiesa, le ultime

Una long and winding road, canterebbe McCartney Paul, che ci guida verso “la tua porta”, che è quella d’ingresso per l’Europa dei grandi L’ultima volta che avevo esultato così tanto per un gol “inutile” era stato il 12 dicembre 2010, in uno strano Juve Lazio vinto alla fine con un gol fortunoso di Krasic. (juventibus)

Udinese-Juventus: voti, pagelle e assist per il Fantacalcio. Ecco dunque i voti ufficiali, le pagelle e gli assist messi a referto in Udinese-Juventus, gara valida per la 34ª giornata di Serie A. (Fantacalcio.it)

utto sulle spalle di Cristiano Ronaldo, così come dimostrato a Udine. Da capire se il duo si ritroverà anche domenica e stavolta il dubbio è più legato all'argentino: Chiesa corre infatti verso il recupero, così come Morata. (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr