Domanda pensione quota 100, quando per i dipendenti della PA

Domanda pensione quota 100, quando per i dipendenti della PA
Money.it ECONOMIA

La quota 100 per i dipendenti pubblici prevede obbligatoriamente di dare al proprio datore di lavoro un preavviso di 6 mesi.

Quindi posso fare domanda per quota 100.

Rispondiamo ad una lettrice di Money.it che ci scrive:. “Buonasera,. Sono una dipendente della PA, dovendo fare domanda per quota 100 vorrei avere una vostra risposta, in quanto me ne hanno date tante e tutte diverse.

Domanda pensione quota 100. (Money.it)

Su altri giornali

Il tutto accettando sempre quel ricalcolo contributivo dell’assegno che rende la misura sostenibile Altra, importante, differenza rispetto a Quota 100 è quella per cui con il pensionamento a 64 anni sarebbe comunque prevista una penalizzazione sull’assegno. (Money.it)

Quindi, se lei lo raggiunge nel 2023, deve presentare all’INPS la prima domanda entro il primo maggio 2022. Anche per questa operazione, tra l’altro, si deve presentare domanda all’INPS, dopo aver ricevuto al conseguente autorizzazione a versarli (PMI.it)

È possibile, ad esempio, autorizzare l’invio sul conto intestato all’ente presso cui il pensionato dimora. In questi casi, infatti, la banca prende i soldi dal conto del pensionato e li restituisce all’ente (ContoCorrenteOnline.it)

Pensioni in anticipo e con più soldi a luglio: le date dei pagamenti

I requisiti per ottenere l’assegno con la quattordicesima. La quattordicesima spetta ai pensionati di età pari o superiore ai 64 anni che hanno un reddito complessivo uguale oppure inferiore a due volte il trattamento minimo. (ContoCorrenteOnline.it)

Non tanto per le casse dello Stato che tornando – di fatto – alla riforma Fornero saranno messe in sicurezza, quanto per i futuri pensionati che rischiano di percepire assegni ridotti al minimo. (La Stampa)

I pagamenti delle pensioni di luglio 2021 saranno anticipati per scaglionare l’ingresso presso Poste Italiane e limitare il rischio contagio; il pagamento in anticipo è sicuramente una misura utile per evitare gli assembramenti davanti agli uffici postali. (ROMA on line)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr