Il Pd pronto a "rivedere" la riforma della giustizia. Ma Cartabia: "Trattative chiuse"

Il Pd pronto a rivedere la riforma della giustizia. Ma Cartabia: Trattative chiuse
Il Dubbio INTERNO

Il Pd apre alle modifiche: “Rivedere le asprezze”. Alfredo Bazoli, capogruppo del Pd in commissione Giustizia alla Camera apre a una revisione della Riforma Cartabia «Non vogliamo cambiarla.

Ex premier contro premier.

Conte proverà a portare a casa modifiche sostanziali della riforma della giustizia Cartabia, Draghi dovrà decidere se cedere o tenere il punto.

Al punto che la Guardasigilli avrebbe detto più volte che «non è la Riforma Cartabia, ma la riforma del governo Draghi»

E chissà se farà notare all’ospite che, criticando la riforma, di fatto sta sfiduciando i suoi rappresentanti al governo. (Il Dubbio)

Ne parlano anche altre fonti

Addirittura il medesimo Alessandro Zan secondo Rosato sarebbe disponibile alla mediazione: «Ho fatto con Zan la legge sulle unioni civili ed è una persona disponibile a trattare» Una sorta di o di qua o di là, perché le intenzioni del Pd sembrerebbero di sostenere un esponente di M5S. (ilGiornale.it)

Matteo Salvini ridicolizza Enrico Letta: notate nulla di strano? Fate (molta) attenzione al gazebo del Pd

E Salvini, rilanciando l'immagine, scrive: "Chioggia (Venezia), confronto tra gazebo! Dove oggi, domenica 18 luglio, i gazebo in piazza sono due: il primo è quello della Lega, dove si raccolgono le firme per i referendum sulla giustizia. (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr