Quali sono i veri fini di Kkr su Tim?

Quali sono i veri fini di Kkr su Tim?
Approfondimenti:
Startmag Web magazine ECONOMIA

L’idea era quella di offrire in un unico servizio (TIM CASA) rete fissa e rete mobile, associando il proprio numero di rete fissa con quello della carta SIM.

Krr su Tim: scelta gestionale autonoma del fondo americano o cavaliere bianco, chiamato dal numero uno di Tim Gubitosi in bilico, per difendersi dagli attacchi di Vivendi?

Niente scorporo e recupero del progetto TIM CASA, promettendo, in cambio, un’apertura della rete fissa anche agli altri operatori. (Startmag Web magazine)

Su altri media

Ci sarà una parte dedicata alle telecomunicazioni, allo sviluppo di Open Fiber, ma nella sua strategia Scannapieco terrà ovviamente conto di molto altro. Per la Cassa, quindi, sul lato di Open Fiber l’impegno è confermato e manca solo l’imprimatur del board per dare il via alla svolta (Corriere della Sera)

E questa è la prima grande incognita che si può rilevare nella partita delle tlc che coinvolge il fondo Kkr, la società guidata da Luigi Gubitosi, Vivendi e il governo. Moltissime delle ricostruzioni o degli scenari che riguardano. (Milano Finanza)

In Germania, invece, il mercato delle telecomunicazioni attualmente è dominato da tre società: Deutsche Telekom, Vodafone Deutschland e Telefónica Germania Tuttavia, il consiglio di amministrazione deve ancora includere rappresentanti dello Stato in proporzione alla quantità di azioni di France Telecom detenute dallo Stato. (Quotidiano del Sud)

E alla fine arrivò il papa straniero | M. Polo

L’interesse del fondo Usa Kkr, l’ostilità dell’azionista forte Vivendi, il debito societario, il ruolo del governo italiano, i ricavi di settore in crisi. Facciamo chiarezza sulla partita in corso dentro e intorno a Tim (Il Sole 24 ORE)

Luigi Gubitosi, ceo di Tim. Il fondo americano Kkr ha rotto gli indugi e presentato una proposta di acquisizione per Tim, la ex compagnia telefonica Telecom Italia, erede della pubblica Sip. Ma chi sono gli uomini che ruotano attorno all’offerta e che ruolo hanno nella battaglia che si è scatenata per i telefonini e la Rete nazionale? (Corriere della Sera)

Dal punto di vista di Tim. Per Tim tre appaiono i tavoli principali su cui è impegnata oramai da tempo e su cui ha impostato le strategie per il futuro prossimo. (Lavoce.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr