Lombardia verso la zona arancione: l’incidenza si abbassa sotto la soglia critica

Lombardia verso la zona arancione: l’incidenza si abbassa sotto la soglia critica
Prima Brescia INTERNO

Importante, tra i dati, anche il numero di vaccini somministrati, in cui la Lombardia è attualmente in buona posizione con l’88% delle dosi ricevute

Lombardia verso la zona arancione: l’incidenza si abbassa sotto la soglia critica.

A dirlo sono i dati che verranno analizzati venerdì 9 aprile all’interno del consueto monitoraggio da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.

A far ben sperare, sono in particolare due parametri: l’indice Rt, stabilmente sotto quota 1, e ora anche l’incidenza dei contagi per 100mila abitanti, che è già scesa sotto quota 250 in attesa dei dati di martedì, mercoledì e giovedì che andranno a comporre il dato definitivo. (Prima Brescia)

Su altri media

(LaPresse) – “Abbiamo i dati da zona gialla in questo momento. Abbiamo l’Rt, secondo il calcolo provvisorio, a 0,96. (LaPresse)

Covid Italia, il bollettino di oggi 6 aprile 2021: 7.767 nuovi casi e 421 morti. La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi esaminati è pari al 13%. (ilmessaggero.it)

Sono 842 i nuovi contagi da coronavirus in Lombardia, secondo la tabella del bollettino di oggi, 6 aprile. I pazienti guariti/dimessi sono 638.279 (+11.520), di cui 5.099 dimessi e 633.180 guariti mentre quelli in terapia intensiva calano a 845 (-13) e i ricoverati non in terapia intensiva sono 6.643 (+17). (Adnkronos)

Covid Milano, bus in protesta verso Regione Lombardia

In Lombardia, già dallo scorso venerdì 2 aprile la prenotazione dei vaccini anti Covid-19 sono gestita da Poste Italiane. In Lombardia i primi che potranno iscriversi sul sito di Poste sono stati quindi gli over 75. (QuiComo)

“I dati parlano dell’Rt a 0,98 – spiega – vediamo entro fine settimana, le prospettive sono positive. Per quanto riguarda invece l’andamento della campagna vaccinale, Pregliasco spiega come “potevamo andare al galoppo ma stiamo andando al troppo: purtroppo abbiamo poche dosi anche se noi siamo pronti a vaccinare” (Cremonaoggi)

Una protesta spontanea per chiedere interventi al Pirellone e al governo. "Siamo qui e chiediamo di essere ricevuti dall'assessore Terzi alla quale avevamo chiesto un incontro un mese fa senza ricevere risposta", ha concluso (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr