Parte la campagna per immunizzare i ragazzi che fanno la maturità - TGR Friuli Venezia Giulia

Parte la campagna per immunizzare i ragazzi che fanno la maturità - TGR Friuli Venezia Giulia
TGR – Rai INTERNO

Parte la campagna per immunizzare i ragazzi che fanno la maturità. Qualche perplessità dai presidi. di Antonio Di Bartolomeo. Anche quest'anno l'esame di maturità sarà in forma leggera.

Nel servizio Daniela Pisano insegnante scienza Liceo Stellini e Luca Gervasutti dirigente scolastico Liceo Stellini

La propensione a immunizzarsi tra i ragazzi ha sorpreso molti adulti.

Niente scritto, solo orale, ma stavolta con la possibilità di non essere ammessi alla prova oppure di essere bocciati. (TGR – Rai)

La notizia riportata su altri giornali

“Mi aspetto una grande ripresa economica, ci sono tutte le basi”, aggiunge Roma, 10 giu. (LaPresse)

L'esame - proprio come l'anno scorso - si tiene in presenza e prevede solo un colloquio orale, senza scritti, suddiviso in quattro fasi Sarà in parte orale, ma il ragazzo dovrà anche parlare di un testo scritto che ha elaborato e avrà l'opportunità di effettuare analisi del testo in base al programma effettuato durante l'anno. (Today.it)

Con riferimento agli esami di Stato del secondo ciclo di istuzione, il Presidente e i commissari delle due classi abbinate si riuniranno in seduta plenaria presso l’istituto di assegnazione alle ore 8:30 del 14 giugno 2021. (Tecnica della Scuola)

Scuola. Conto alla rovescia per la Maturità: come funziona e cosa c'è da sapere

Seguono le mappe concettuali – preferenza del 24% degli intervistati – e buoni approfondimenti (14%) Il 20% denuncia una difficoltà di concentrazione mentre il 16% non riesce a fare una tabella di marcia. (Yahoo Finanza)

Si deroga anche al monte orario previsto per i Pcto, i Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento. Il candidato, durante il colloquio, deve dimostrare di aver maturato anche le competenze e le conoscenze previste nell’ambito dell’Educazione civica. (Il Messaggero)

La partecipazione alle prove nazionali Invalsi non è requisito di accesso, e sono le istituzioni scolastiche a stabilire eventuali deroghe al requisito della frequenza, previsto per i tre quarti dell'orario individuale. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr