Coronavirus, Draghi: la pandemia non è finita

Agenzia askanews INTERNO

Ma – come ben sappiamo – la pandemia non è finita”.

Giovedì 12 maggio 2022 - 17:09. Coronavirus, Draghi: la pandemia non è finita. Ci sono 1,7 milioni di casi al giorno nel mondo. CONDIVIDI SU:. . . . . . . . . . . Roma, 12 mag.

Dall’inizio dell’anno “è stata registrata una media di 1,7 milioni di casi di Covid-19 al giorno in tutto il mondo

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, in un videomessaggio al secondo Global Covid-19 Summit. (Agenzia askanews)

Su altri media

Secondo Andreoni: "Draghi ha fatto bene a ricordare la situazione attuale che vede ancora una elevata circolazione del virus" perché "più si lascia passare il tempo e non si programma un intervento globalizzato di vaccinazione anti-Covid in tutto il mondo e più corriamo il rischio di non vedere finire mai questa pandemia", rimarca Andreoni che condivide la linea del premier italiano, "l'allentamento delle misure anti-Covid non deve darci la falsa sensazione di essere fuori, soprattutto - conclude - in ottica di accelerare sulle quarte dosi, che oggi stanno stentando" (Tiscali Notizie)

Ma secondo Draghi, anche se il divario nel tasso vaccinale tra diversi Paesi si sta riducendo, in alcuni Stati «la copertura resta al di sotto del 10%». (Io Donna)

Se non vacciniamo tutto il mondo continueremo ad avere nuove varianti che ci espongono a una circolazione non controllata del virus con tutti i rischi che questo comporta". Secondo Andreoni: "Draghi ha fatto bene a ricordare la situazione attuale che vede ancora una elevata circolazione del virus" perché "più si lascia passare il tempo e non si programma un intervento globalizzato di vaccinazione anti-Covid in tutto il mondo e più corriamo il rischio di non vedere finire mai questa pandemia", rimarca Andreoni che condivide la linea del premier italiano, "l'allentamento delle misure anti-Covid non deve darci la falsa sensazione di essere fuori, soprattutto - conclude - in ottica di accelerare sulle quarte dosi, che oggi stanno stentando" (Adnkronos)

Quella dichiarazione era stata inviata ufficialmente il giorno prima, 11/5/22, ma è stata brutalmente censurata dal mainstream che invece ha sbandierato i loschi proclami dei suoi padroni, emanati il 12/5/22 per voce dei loro vili sicari, fra i quali hanno spiccato Biden, Gebreyesus e Draghi. (VcomeVittoria)

La pandemia non è finita e sul covid è tornato a parlare Mario Draghi. Ma quali sono state le parole di Draghi? (InvestireOggi.it)

Pubblicità. "In molti dei nostri Paesi abbiamo eliminato le restrizioni, riaperto le scuole, rilanciato l'economia. Ma - come ben sappiamo - la pandemia non è finita" (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr