Pozzuolo, Banca Intesa ha chiuso definitivamente

Pozzuolo, Banca Intesa ha chiuso definitivamente
Prima la Martesana ECONOMIA

Cariplo, ente predecessore di Intesa, aveva aperto la sua prima filiale a Pozzuolo nel novembre 1949.

Banca Intesa, la filiale di Pozzuolo ha chiuso definitivamente.

Sotto i portici di via IV Novembre per il momento non rimarrà nulla

Banca Intesa chiude la filiale di Pozzuolo. Nei giorni scorsi gli operai si sono messi al lavoro per smontare la insegne e a stretto giro di posta la filiale Banca Intesa di Pozzuolo, in via IV Novembre, non esisterà più. (Prima la Martesana)

Su altre testate

Nel quale la banca può valersi della professionalità di uno specialista tra i migliori, Nicola Corigliano, come coordinatore». shadow. «Il cinema è uno dei grandi settori del Paese, che Intesa Sanpaolo segue attraverso il desk sui media e cultura costruito negli anni. (Corriere del Mezzogiorno)

E' quanto stima la Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo che ha rivisto al rialzo le previsioni sull'anno in corso. (Reuters) - Il Pil italiano dovrebbe crescere del 4,6% nel 2021 trainato dal settore manifatturiero che, con una ritrovata competitività, sfrutterà la sua tradizionale propensione all'export. (Yahoo Finanza)

Secondo quanto scrive Migliorati sulla sua pagina Facebook, l’amministrazione ha dato disponibilità all’installazione di un bancomat nell’area del palazzetto Congressi in via Donizetti, opzione che la Banca si riserva di valutare. (MyValley.it)

Italia, Intesa rivede a rialzo stime Pil 2021 a 4,6%

Nel mirino della banda dei bancomat è finita la filiale della Bcc, Banca Centro Emilia, di via Roma, a due passi dal centro storico. E’ scattato. Assalto al bancomat e boato nella notte nel centro storico di Crevalcore. (il Resto del Carlino)

«In Italia in questo trimestre si vede già una buona accelerazione: +1% trimestre su trimestre A illustrare la nuova veste della realtà è stato oggi, in un evento online, il responsabile della divisione, Stefano Barrese. (La Stampa)

I residenti, infatti, sono 3.500, mentre il comprensorio castionese in molti fine settimana dell’anno tocca mediamente presenze di 10 mila persone, e nel periodo estivo arriva a totalizzare 35-40 mila presenze stanziali. (Corriere Bergamo - Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr