Tesla, le nuove auto non avranno più il volante: ecco cosa ci sarà al suo posto

Il Fatto Quotidiano ECONOMIA

Lo ha affermato chiaramente il 23 luglio Elon Musk rispondendo con un secco “no” ad un cliente che su Twitter gli chiedeva se ci fosse una minima possibilità di avere il “volante normale”.

Questa è l’intenzione del CEO dell’azienda statunitense ma attenzione perché sembra che il nuovo volante non sia molto efficace nelle manovre rapide su fondi stradali non standard ma anche su neve o sugli sterrati

Probabilmente questi due modelli saranno un modo per tastare il terreno dal momento che Yoke potrebbe espandersi a tutti i modelli Tesla di nuova generazione. (Il Fatto Quotidiano)

Su altri giornali

Secondo quanto riportato da Carscoops, diversi funzionari del marchio statunitense avrebbero confermato che il nuovo Cybertruck subirà ulteriori ritardi, senza però specificare quali saranno le nuove tempistiche. (FormulaPassion.it)

Gli stessi analisti dell’azienda di Palo Alto avevano ipotizzato che da questa operazione si sarebbe poturo ricavare un business rilevante, cifra che gli specialisti della banca d’affari Golden Sachs hanno poi provveduto a quantificare. (La Repubblica)

Le auto elettriche sono poco entusiasmanti su molti fronti, ma hanno un’accelerazione spaventosa, come conferma il nuovo record mondiale conquistato da una Tesla Model S Plaid sul quarto di miglio con partenza da fermo. (Autoblog)

Staremo a vedere e anche a invidiare, dal punto di vita induistriale, questo nuovo colosso dell'auto che sbarca in Europa per "produrci" negli anni Venti mezzo milione di auto elettriche (Model Y e Model 3) ogni anno La Gigafactory Tesla di Berlino parte, o meglio la produzione delle Model Y finalmente si avvierà. (Automoto.it)

Secondo quanto riportato da Carscoops, diversi funzionari del marchio statunitense avrebbero confermato che il nuovo Cybertruck subirà ulteriori ritardi, senza però specificare quali saranno le nuove tempistiche. (FormulaPassion.it)

Secondo alcuni fonti la linea di produzione dell'asse motore sarebbe pronta e la linea di assemblaggio generale sta per essere ultimata prima di iniziare la produzione in serie. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr